La migliore DAW per l'EDM: le nostre scelte migliori

La migliore DAW per l'EDM: le nostre scelte miglioriLa migliore DAW per l'EDM: le nostre scelte migliori

La musica dance elettronica, meglio conosciuta come EDM, è nota per i suoi groove e i suoi ritmi ad alta energia. Se siete interessati alla produzione di musica EDM, continuate a leggere perché vi illustreremo le migliori DAW per EDM.

A dire il vero, non esiste una vera e propria migliore DAW per l'EDM, poiché si tratta sempre di preferenze personali e di abilità. Tuttavia, le DAW di questo elenco presentano caratteristiche interessanti che potrebbero suscitare il vostro interesse per la produzione di musica elettronica.

1. Ableton Live (Mac/Windows)

Molti produttori di musica elettronica sono entusiasti di Ableton, dai dilettanti ai professionisti, e a ragione. Ableton Live mette nelle mani di un produttore molti strumenti innovativi, offrendo modi altamente creativi di fare musica. Per questo motivo, Ableton è diventato personalmente la mia DAW principale nel corso degli anni.

Per cominciare, Ableton introduce il flusso di lavoro con vista sessione, uno stile di creazione musicale non lineare. La vista di sessione consente di provare le idee in modo fluido, mescolando e abbinando gli elementi come si ritiene opportuno. Pensate a questo come a un'audizione di idee musicali prima di impegnarsi in una traccia completamente sequenziata.

A volte i vincoli delle linee temporali possono ostacolare il processo creativo e, dato che l'EDM ha un ritmo incalzante, con la vista Sessione è possibile realizzare le proprie idee con la stessa rapidità. Trascinate i loop audio o registrate il midi nelle clip/scene e iniziate a sperimentare.

Ableton è dotato di tutti gli effetti professionali che ci si aspetta di trovare in una DAW completa, come compressore, riverbero, equalizzatore, ecc. Tuttavia, l'ultima versione del software è dotata di un nuovo 'Hybrid Reverb' che combina un riverbero a convoluzione con un riverbero algoritmico, consentendo di creare spazi interessanti.

Il side-chaining è una pratica molto comune nella musica elettronica e Ableton rende questo processo molto semplice grazie al suo plugin per il compressore.

Dato che l'EDM si basa sulla progettazione del suono, Ableton consente di creare suoni complessi attraverso i suoi sintetizzatori wavetable e operator. Con questi dispositivi è possibile effettuare sintesi wavetable, FM e di modellazione fisica.

Questa DAW dispone di una delle più grandi librerie di suoni disponibili, con oltre 70 GB di contenuti. Tra questi, tonnellate di campioni di batteria, loop di percussioni, groove e strumenti virtuali per aiutare le vostre produzioni.

L'EDM è nota per l'uso di vari loop audio, come campioni di percussioni o di voci, e con Ableton è possibile modificare questi campioni in modo eccellente. Live offre la funzione di warping audio che consente di allungare il tempo e modificare i campioni senza compromettere la qualità del suono.

Una volta impostati i marcatori di curvatura, è possibile cambiare il tempo della traccia e i campioni lo seguiranno automaticamente. Combinando questo con le intuitive capacità di automazione di Live, sarete in grado di fare cose interessanti con le vostre produzioni.

Infine, come suggerisce il nome, Ableton è ottimo per le performance dal vivo, essendo la DAW preferita da molti professionisti.

Anche se Ableton può richiedere una curva di apprendimento un po' lunga, i produttori EDM che cercano un approccio nuovo alla creazione di musica troveranno Live molto utile.

Maggiori informazioni su Ableton qui

2. Logic Pro X (solo Mac)

La nostra prossima workstation audio digitale è Logic Pro X di Apple, un software di produzione musicale standard del settore. Alcuni sostengono che Logic sia alla pari con Pro Tools per quanto riguarda la migliore DAW disponibile, la differenza è una questione di preferenze. Il duo di produzione elettronica Disclosure utilizza Logic Pro per produrre i propri successi.

Logic Pro è una DAW completamente capace, che offre tutti gli strumenti necessari per iniziare e finire i vostri brani. La registrazione audio e midi, unita a potenti strumenti di editing, vi offre una grande flessibilità nella produzione dei vostri brani.

L'ultima versione del software è dotata di uno step sequencer ispirato alle classiche drum machine, che consente di creare beat in modo rapido, e di una funzione che Logic chiama "live loops". Con i live loop è possibile attivare diverse celle per giocare con le proprie idee senza preoccuparsi delle linee temporali, in modo simile alla vista Session di Ableton.

Per i produttori elettronici che si esibiscono anche dal vivo, l'ultima versione di Logic dispone anche di un modulo 'Remix FX' che consente di applicare effetti in stile DJ a una singola traccia o all'intero mix bus. È possibile scegliere tra una selezione di effetti di eco, stutter, gating e filtri.

Logic è dotato di oltre 70 GB di contenuti, con campioni e loop di diversi generi e molti strumenti di alta qualità per iniziare a lavorare.

Sfogliando la libreria, mi sono imbattuto in molti loop di batteria/percussioni EDM che possono essere facilmente inseriti nella sessione. Si sono rivelati un'ottima aggiunta alle mie tracce, in quanto sono riuscito ad aggiungere alcune texture piacevoli. Se i loop stock non sono sufficienti, Logic offre anche dei pacchetti di espansione.

I sintetizzatori inclusi offrono una varietà di patch, adatte a qualsiasi progetto. Il sintetizzatore che spicca è Alchemy, con oltre 3000 suoni con cui giocare.

Alchemy non solo è in grado di essere un potente sintetizzatore, ma è anche un campionatore che consente di importare campioni e manipolarli in modi interessanti. La creazione del suono in Logic Pro è di altissimo livello, in quanto è possibile modificare diversi moduli per ottenere risultati unici.

Degni di nota sono anche i moduli Drum Synth e Drum Machine Designer che consentono di costruire batterie elettroniche e drum kit personalizzati.

Per quanto riguarda la registrazione della musica, Logic Pro supporta l'audio a 24 bit/192 kHz e consente di creare fino a 1000 tracce stereo/surround e 1000 tracce di strumenti software.

Inoltre, durante la registrazione, Logic gestisce automaticamente le riprese, fornendo una playlist di riprese registrate tra cui scegliere.

Oltre ai tipici strumenti di editing presenti nella maggior parte delle DAW, l'editing audio in Logic è un gioco da ragazzi grazie a funzioni come Flex Time, Flex Pitch e Quick Swipe Comping.

Flex Time consente di correggere i problemi di temporizzazione o di morphing dell'audio, mentre Flex Pitch permette di correggere l'intonazione di una registrazione audio. Immagino che i produttori elettronici possano divertirsi a manipolare i loop audio per adattarli ai loro progetti.

Logic Pro dispone anche di alcune funzioni di editing midi piuttosto avanzate, che consentono di rendere più precise le esecuzioni non perfettamente omogenee in modo fluido e semplice. Dispone di una funzione di quantizzazione intelligente in grado di preservare elementi come i flam e i chord roll, mantenendo l'atmosfera umana nelle tracce midi.

Il principale svantaggio è che è disponibile solo per Mac, mi spiace per gli utenti Windows. Tuttavia, se state pensando di passare a Mac OS, Logic sarebbe un'ottima aggiunta alla vostra cintura degli strumenti.

Direi che Logic Pro è la DAW perfetta per i produttori che cercano un'unica soluzione. È possibile utilizzare l'interfaccia intuitiva di Logic per costruire i brani da zero e poi mixarli con plugin professionali. È un software DAW potente che non dovrebbe essere trascurato.

Maggiori informazioni su Logic Pro qui

3. FL Studio (Windows/Mac)

Image-Line FL Studio è in circolazione da circa 20 anni ed è la DAW preferita da molti produttori di musica dance elettronica. Gli elementi che fanno di FL Studio un vero e proprio campione sono le sue funzioni di piano roll e di sequenziamento.

Analogamente all'hip hop, il fulcro della produzione EDM è tipicamente la batteria, e con FL Studio è possibile creare beat di batteria in modo estremamente veloce grazie al suo step sequencer. Conosco molti produttori di FL Studio che rinunciano all'uso di un controller midi, affidandosi semplicemente al mouse.

È possibile fare rapidamente clic sui pattern al volo e, se non si è ancora soddisfatti, è possibile aprirli nel piano roll. È qui che avviene la magia.

Una volta entrati nel piano roll, avrete a disposizione molte funzioni avanzate come la possibilità di disegnare, dipingere, tagliare, aggiungere flam, incollare, strimpellare, arpeggiare, quantizzare, raggruppare le note e molto altro ancora. C'è anche una funzione di timbro che consente di stabilire accordi preselezionati con un solo clic.

Inoltre, c'è una funzione di note fantasma che consente di vedere il midi di altre tracce in background, in modo da poter disegnare le note corrette sul resto della traccia.

La DAW viene fornita con circa 80 effetti/strumenti nella versione base, che si espandono fino a 107 nella versione di livello superiore. Ci sono anche molti effetti di elaborazione audio per mixare completamente le tracce.

Sebbene questi strumenti abbiano un buon suono di per sé, non hanno la stessa ricchezza sonora di alcuni strumenti virtuali di altre DAW. Tuttavia, grazie al supporto per i plugin VST, è possibile utilizzare quasi tutti i plugin di terze parti necessari per svolgere il lavoro.

FL Studio offre pacchetti di espansione realizzati dal proprio team interno o pacchetti di firme di artisti/produttori rinomati.

Lontano dalla tipica DAW, FL Studio offre un approccio unico e veloce alla creazione dei brani. La curva di apprendimento può richiedere un po' di tempo per orientarsi nell'interfaccia. Ma una volta imparato, potrete programmare le batterie e sequenziare le vostre tracce alla velocità della luce.

Maggiori informazioni su FL Studio qui

4. Studio One (Mac/Windows)

L'ultimo della nostra lista è Presonus Studio One, un potente strumento che consente di creare musica in ogni fase del processo. È davvero una delle migliori DAW in circolazione, in quanto è possibile registrare, produrre, modificare, comporre, mixare e persino masterizzare senza lasciare il software.

Studio One ha diverse funzioni e strumenti che possono essere utili per i vostri beat EDM, a seconda di ciò che state cercando esattamente.

So che nella musica dance la struttura melodica/armonica è fondamentale e Studio One ha un'impressionante funzione di traccia di accordi che consente di creare, ascoltare e modificare facilmente le progressioni di accordi. Facendo un ulteriore passo avanti, è possibile anche estrarre gli accordi da qualsiasi file MIDI o traccia audio/strumentale.

Se usato insieme alla funzione di editing armonico, sarete in grado di superare i blocchi creativi senza conoscere la teoria musicale.

L'editing midi e audio è reso più semplice da uno strumento intelligente altamente capace, che consente di aggiungere dissolvenze, tagliare, incollare e altro ancora. Non dovendo perdere molto tempo a navigare nei menu, il flusso di lavoro sarà sicuramente più veloce.

Inoltre, ci sono inviluppi di guadagno dei clip che consentono di regolare il volume di un singolo clip, senza dover ricorrere a un compressore. Per i loop di batteria da ballo che non hanno un livello omogeneo, si può intervenire su una parte specifica e regolare come meglio si crede. L'aspetto più interessante è che è basato sui clip, quindi dopo aver sistemato il clip una volta, cambia successivamente le altre istanze dello stesso clip in qualsiasi punto della sessione.

Studio One è dotato anche di alcuni plugin di alta qualità, come Impact XT, Mai Tai e Sample One XT.

Impact XT è uno strumento per la produzione di ritmi e beat, che ha l'aspetto di una drum machine classica. Dispone di un massimo di 8 banchi con 16 pad per banco, con 16 uscite mono e stereo.

Il punto di forza di Impact è la possibilità di caricare campioni singoli o loop musicali completi, trascinando poi gli effetti direttamente sui pad per l'elaborazione. È anche possibile lanciare loop che si sincronizzano automaticamente con la canzone grazie allo stretching in tempo reale e all'avvio/arresto sincronizzato.

I sintetizzatori nativi non sono da prendere alla leggera, visto che avete a disposizione sintetizzatori monofonici e polifonici. Il plugin multistrumento consente di impilare più sintetizzatori e strumenti, offrendo infinite possibilità per le vostre esigenze di sound design.

Degni di nota sono anche gli effetti audio di livello professionale che possono aiutare le vostre produzioni. Ci sono strumenti come ritardi analogici, arpeggiatori, ripetitori e amplificatori per chitarra analogici, solo per citarne alcuni.

PreSonus Studio One è un'ottima DAW per l'EDM che ha molto da offrire ai produttori di qualsiasi livello di competenza in cerca di un pacchetto completo.

Maggiori informazioni su Studio One qui

Conclusione

La produzione di musica dance è un processo divertente e trovare una DAW EDM adatta a completare questo processo è fondamentale. Ci auguriamo che l'elenco fornito possa guidarvi nella giusta direzione per restringere la vostra scelta.

Come già detto, non esiste una vera e propria migliore DAW per l'EDM, poiché il flusso di lavoro di un produttore determina ciò che può interessargli. Conoscere le vostre esigenze di produzione musicale vi sarà di grande aiuto. Se il budget è un problema, queste DAW offrono versioni demo per iniziare.

Alla prossima volta!

Dai vita alle tue canzoni con un mastering di qualità professionale, in pochi secondi!