Come scrivere una melodia: La guida completa per i principianti

Come scrivere una melodia: La guida completa per i principiantiCome scrivere una melodia: La guida completa per i principianti

Ogni canzone di successo ha una cosa in comune: una grande melodia. Creare melodie memorabili su una progressione di accordi è una delle migliori abilità che ogni musicista possa avere, poiché una melodia forte può facilmente fare la differenza tra una canzone e l'altra. Tuttavia, può essere difficile imparare l'arte di scrivere una melodia, soprattutto se non si è mai scritto una canzone in passato.

Analizzeremo il processo di scrittura della melodia passo per passo, in modo che possiate creare la vostra melodia in pochissimo tempo. Condivideremo anche cosa rende buona una melodia e come superare il blocco dello scrittore per poter scrivere senza problemi. Immergiamoci!

Che cos'è una melodia?

Nella sua forma più semplice, una melodia è una sequenza di note progettata per essere memorabile per l'ascoltatore. Intuitivamente, si sa che cos'è una melodia. Un ottimo esempio di melodia che tutti conoscono è "Happy Birthday". Ecco come appare questa melodia in formato MIDI:

come si presenta una melodia

Queste note hanno una struttura specifica, si muovono per lo più in modo graduale per arrivare al punto focale del "Do" acuto o al climax "happy" che tutti tendono a cantare in modo un po' stonato alle feste di compleanno.

Ma questa è solo una melodia. Ci sono molti modi per scrivere melodie e le idee melodiche possono spaziare con molti salti, solo passi, note lunghe, note corte o qualsiasi altra cosa in mezzo. Le buone melodie sono facili da ricordare nel contesto del resto della canzone.

Cosa rende una grande melodia?

Sebbene le grandi melodie esistano in molte forme, ci sono alcuni punti centrali da tenere a mente mentre si costruisce la propria capacità di scrivere melodie. Ecco alcuni fattori comuni alle grandi melodie:

Una melodia memorabile è una melodia che vale la pena perseguire.

A volte le melodie semplici sono le migliori, perché possono essere facili da ricordare per tutti. Le melodie migliori sono super memorabili e ripetono volutamente le frasi per aumentare l'orecchiabilità. Una buona melodia è quella che si può portare con sé.

Le grandi melodie hanno una sorta di arco.

Proprio come le canzoni, la maggior parte delle melodie ha un chiaro inizio, un momento culminante e una fine. Una melodia consiste in una frase lirica o melodica che trasporta energia attraverso i cambi di nota, passando per una scala. Le grandi melodie hanno una forma chiara e un punto focale che aiuta a trasmettere il messaggio.

Le melodie forti funzionano all'interno di una scala.

Nella maggior parte dei casi, la melodia che sceglierete dovrà rientrare nella scala in cui state lavorando. Le grandi melodie spesso evidenziano tre o quattro note che sono le più forti all'interno di una particolare scala.

Cosa rende debole una melodia?

Nel mondo dell'educazione musicale, è altrettanto importante sapere cosa fare e cosa non fare. Ecco alcuni fattori che possono rendere debole una melodia.

Una melodia scadente non si concentra su una scala.

Quando si crea una melodia, non si devono usare note a caso. Anche se può avere senso staccarsi dalla scala tradizionale per un effetto poetico o durante un cambio di accordi, nella maggior parte dei casi mantenere la melodia all'interno della tonalità rende molto più facile che una frase melodica si leghi al resto della canzone.

Una melodia debole non ha alcuna struttura.

Le melodie forti sono in grado di creare slancio e trasportare energia passando senza sforzo dalla nota più bassa a quella più alta. Una melodia forte è costruita su una breve idea musicale che presenta forma, contrasto e porta con sé l'idea principale dell'intera composizione.

Imparare dalle melodie famose

Possiamo imparare molto sulle melodie da alcune delle più grandi canzoni del mondo. Ecco alcuni insegnamenti chiave tratti da melodie famose.

Il potere del movimento graduale

Le canzoni che non hanno troppi salti e si muovono in modo graduale possono essere estremamente memorabili. Prendiamo ad esempio la melodia di "Twinkle Twinkle Little Star". Anche se c'è un breve salto all'inizio, si tratta sempre di un accordo maggiore e il resto si muove a passi semplici:

movimento graduale nella melodia

Utilizzare la scala pentatonica

La scala pentatonica è chiamata "scala universale" per una buona ragione. Questa scala è ben riconosciuta in tutte le culture e risuona profondamente con noi. Basta guardare la scala pentatonica di sol maggiore all'opera in "Sweet Home Alabama".

Scala pentatonica in melodia

Create forme con le vostre melodie

Le melodie devono avere un climax chiaro, di solito con una nota alta. Si può notare il lavoro di movimento a gradini e la nota focale del climax nell'"Inno alla gioia":

Tutorial per la scrittura della melodia

Come scrivere una melodia: Una guida passo dopo passo

Siete pronti per iniziare a scrivere melodie? Ecco una guida passo passo per scrivere melodie memorabili, in modo da aiutare le vostre canzoni a distinguersi nell'industria musicale.

  1. Trovate la vostra bilancia.
  2. Costruire su una progressione di accordi.
  3. Iniziare con il ritmo e i testi.
  4. Improvvisare!
  5. Lavorate prima sulla melodia della strofa.
  6. Proponete più opzioni.
  7. Lasciate riposare le melodie.
  8. Modificare se necessario.
  9. Risciacquare e ripetere!
come scrivere una melodia

1. Trovate la vostra bilancia.

Per creare una melodia che rimanga inalterata, è bene trovare una scala da cui partire. Questa può essere basata su una progressione di accordi, oppure si può scegliere una scala, per cominciare, se non si è ancora deciso quale possa essere il suono del sottofondo strumentale.

In generale, una melodia ricavata da una scala maggiore suonerà più felice di una melodia ricavata da una scala minore. Se non sapete da dove cominciare, lavorate con qualcosa di semplice come la tonalità di Do maggiore. La scala di do maggiore è costituita semplicemente da tutte le note naturali, ovvero do d e fa sol la b. Per rendere il tutto ancora più semplice, si può utilizzare la scala pentatonica di do maggiore, ovvero do d e sol la.

2. Costruire su una progressione di accordi.

Una volta scelte le note che si intende utilizzare, potrebbe essere opportuno costruire una progressione di accordi maggiori o minori, in modo da avere qualcosa su cui riffare. Se non siete sicuri di come costruire gli accordi, potete cercare online le sequenze di accordi più comuni o anche usare una traccia di sottofondo su YouTube.

3. Iniziare con il ritmo e il testo.

A volte è più facile capire il testo e il ritmo prima di mettere la prima nota alla melodia. Provate a pronunciare frasi diverse sopra gli accordi in loop per vedere cosa funziona. Potreste scoprire che un modello di fraseggio funziona meglio di un altro.

4. Improvvisare!

Gran parte del lavoro per imparare a scrivere una melodia è intuitivo. Tirate fuori i vostri memo vocali o il dispositivo di registrazione e iniziate a suonare o cantare le note della scala pentatonica o di un'altra scala sulla traccia di sottofondo che avete creato. Se avete creato un ritmo o un testo prestabilito, potete iniziare a incorporare anche quelli.

5. Lavorate prima sulla melodia della strofa.

Può essere più facile lavorare prima sulla melodia della strofa di una canzone , dato che c'è molta pressione affinché la melodia del ritornello sia assolutamente stellare. Provate a scrivere inizialmente la melodia della strofa. Potreste scoprire che vi viene naturale scrivere una nuova melodia per il ritornello una volta che avete il contesto della strofa.

6. Proporre più opzioni.

Non c'è un modo giusto per creare una melodia. Prendetevi il tempo necessario per trovare diverse opzioni di melodia. Provate diversi climax di note alte, modificate leggermente il ritmo o addirittura provate diversi testi.

7. Lasciate riposare le melodie.

Prima di fissare una melodia in particolare, lasciate riposare le vostre opzioni melodiche. Quando tornerete indietro, potrete vedere quali melodie sono rimaste impresse nella vostra mente e quali invece non hanno funzionato.

8. Modificare come necessario.

Molte melodie musicali non sono perfette alla prima sessione di scrittura, quindi prendetevi il tempo necessario per modificarle. Lavorate sulla vostra melodia fino a quando non avrà un suono professionale, curato e memorabile. Dopo tutto, le grandi melodie possono fare la differenza nella musica.

9. Risciacquare e ripetere!

Per diventare un ottimo autore di melodie ci vuole pratica. Più si scrivono melodie, più diventa facile. Prendetevi del tempo per esercitarvi in questa abilità e sperimentate diversi flussi di scrittura di melodie per scoprire quello che funziona meglio per voi.

5 consigli per una scrittura melodica eccellente

Scrivere melodie può essere una sfida, ma con un paio di consigli sarete in grado di trovare la melodia del ritornello perfetta per la vostra musica in pochissimo tempo. Ecco un paio di consigli che i musicisti utilizzano per creare melodie forti in canzoni fantastiche.

  1. Prendetevi del tempo per ispirarvi.
  2. Trovate prima gli accordi o altre parti.
  3. Utilizzare un generatore di melodia.
  4. Imparare dall'ascolto.
  5. Lavorate sulle vostre melodie.
suggerimenti per la scrittura di melodie

1. Prendetevi del tempo per ispirarvi.

A volte, il modo migliore per sconfiggere il blocco dello scrittore o per ricostruire una canzone bloccata da una melodia scadente è cercare l'ispirazione. Quando ascoltate le vostre canzoni preferite, prestate particolare attenzione alla struttura della melodia di un brano. Notate come una grande canzone intreccia melodia e ritmo e spesso utilizza la scrittura del motivo per aiutare una melodia a diventare più memorabile.

2. Trovate prima gli accordi o altre parti.

Ricordate che non tutte le melodie si presentano nello stesso modo. In alcune canzoni, si può iniziare con i toni degli accordi. In altre, la melodia del ritornello potrebbe venire prima, o addirittura il testo da solo. Permettetevi di sperimentare diversi processi per trovare la melodia migliore per ogni particolare brano. A volte, invertire il processo può essere la spinta necessaria per scrivere musica migliore .

3. Utilizzare un generatore di melodia.

Esistono molti strumenti per la generazione di MIDI e melodie che vale la pena di consultare. Sebbene non vogliate affidarvi completamente a questi strumenti, potreste utilizzarli per trarre ispirazione, prendendo in prestito solo un paio di note, o per trovare una melodia alternativa per la vostra canzone. Se siete davvero bloccati, questi generatori possono essere una straordinaria scintilla di ispirazione.

4. Imparare dall'ascolto.

Come qualsiasi altra cosa, la scrittura della melodia è un'abilità che richiede tempo per essere coltivata. Imparate riascoltando le vostre canzoni. Quali sono le melodie più forti? Perché? Prendete spunti dalla vostra musica e da alcune delle vostre canzoni preferite e riportateli nel vostro processo di composizione .

5. Lavorate sulle vostre melodie.

Non tutte le cose belle arrivano facilmente. A volte è necessario lavorare sull'idea melodica originale per trovarne una migliore. Se non siete completamente soddisfatti della vostra melodia, provate a modificare una nota alla volta o a scrivere un testo diverso . Credete che a volte armeggiare può essere esattamente ciò che vi serve per far sì che la vostra frase melodica vada perfettamente al suo posto.

Imparare a scrivere e suonare le melodie non è sempre facile, ma è un'abilità essenziale per chiunque lavori nel settore musicale. Speriamo che questa guida vi abbia facilitato la scrittura delle melodie per la vostra musica. Godetevi la magia del songwriting!

Date vita alle vostre canzoni con un mastering di qualità professionale, in pochi secondi!