7 lezioni che Timbaland mi ha insegnato

7 lezioni che Timbaland mi ha insegnato 7 lezioni che Timbaland mi ha insegnato

Devo confessare che è stato solo di recente che ho iniziato a conoscere l'enorme produzione di Timbaland e la sua influenza sulla musica pop negli ultimi due decenni. Voglio dire, sapevo chi era. Ero consapevole che il nome Timbaland era associato ad alcuni grandi successi. Ma il suo lavoro e la mia orbita musicale non si sono mai incrociati in modo significativo.

Fino allo scorso Natale, quando qualcuno mi ha regalato un pass a buffet per il gigante dei video educativi online Masterclass. Ho passato l'ultima settimana del 2020 ad assorbire la saggezza della mente dietro a successi come "Work It", "Pony" e "Dirt Off Your Shoulder". Forse sono stato anche un po' invidioso del suo set up Ableton Live Push, ma non è questo il punto di questo post (comunque, vedi la lezione 6 qui sotto).

Quindi, se la mia produzione è così selvaggiamente diversa da quella di Timbaland, perché preoccuparsi di guardare la sua serie di video? La risposta sta nella prima lezione.

Lezione 1: farsi influenzare

Una cosa che è molto chiara fin dall'inizio è che Timbaland è un grande fan della musica. Il suo entusiasmo per essa è evidente in tutto il suo processo di produzione, dalla stesura del primo beat alla rifinitura della topline della canzone. E il suo amore per tutte le cose musicali significa che ascolta una vasta gamma di stili. Dalla fine dell'era disco dei primi anni '80, passando per i ritmi africani fino alle scale arabe, Timbaland assorbe tutti questi stili e li lascia influenzare il suo linguaggio musicale.

Lezione 2: Ascoltare

In una lezione, Timbaland parla di trovare ispirazione musicale in tutti gli aspetti della vita quotidiana, che si tratti del suono di un bambino che piange, delle onde su una spiaggia, o anche di un tritarifiuti in azione. Tutto ha una qualche forma di musicalità se si ascolta abbastanza. Cercatela, trovatela e usatela per creare suoni che non sentite altrove.

Lezione 3: diventare creativi

Timbaland usa un "metodo casuale" quando crea i suoi groove. Invece di scegliere una combinazione standard di kick/snare/hi-hat, randomizza i suoni che assegna al suo controller Push e ci gioca per stratificare i suoi beat. Ho usato questo approccio casuale quando ho iniziato una traccia e ho avuto dei grandi risultati.

Lezione 4: Collaborare

Guardare Timbaland lavorare con i suoi colleghi mi ha ricordato quanto possa essere importante la collaborazione. La squadra è più grande della somma delle sue parti, e vedere l'ispirazione volare nella stanza è stato un testamento della magia che può accadere quando ci si apre alla collaborazione.

Lezione 5: Liberarsi

Un aspetto sorprendente delle lezioni era quanto Timbaland fosse giocoso durante il processo creativo. Correva nella cabina vocale e metteva giù le ossa di una traccia usando solo la sua voce. Una specie di beatboxing, ma non nel senso tipico. In definitiva, si tratta di lasciarsi spazio per giocare e non auto-editare mentre si va avanti.

Lezione 6: Mettiti a tuo agio

L'invidia dell'attrezzatura capita a tutti. È il modo in cui gli sviluppatori di software e hardware rimangono in affari. Ma Timbaland sottolinea che i produttori diventano grandi grazie alle loro decisioni creative, non perché hanno un miliardo di plug-in. Più hai familiarità con gli strumenti a tua disposizione, più energia mentale avrai per mantenere la tua musica ispirata e continuare ad evolvere il tuo suono.

Lezione 7: Essere felici

Infine, è abbondantemente chiaro che la produzione musicale per Timbaland è una cosa di gioia. Si tratta di connettersi con altre persone e creare suoni che attraversano i confini e toccano le vite. Concentrati sulla musica come sua propria ricompensa. Il resto seguirà.

Pronto per iniziare a fare musica migliore? Scopri perché i musicisti usano eMastered per far suonare il loro audio meglio che mai sulle piattaforme di streaming.

Dai vita alle tue canzoni con un mastering di qualità professionale, in pochi secondi!