8 programmi DAW perfetti per il produttore domestico

8 programmi DAW perfetti per il produttore domestico8 programmi DAW perfetti per il produttore domestico

Sono tutto per l'economico e il buono, per fare le cose in modo economico ed efficiente. E quando si tratta di scegliere una DAW (digital audio workstation), non devo scendere a compromessi.

Quindi, in questo post, voglio condividere otto dei migliori programmi DAW per l'home producer, specialmente quelli con un budget più limitato. Scriverò per esperienza e per aver fatto qualche ricerca approfondita.

Ma prima, definiamo "DAW".

Cos'è una DAW?

Una DAW, che sta per digital audio workstation , è un software che permette di registrare, modificare, mixare e masterizzare la musica (o qualsiasi tipo di audio).

In passato, la workstation audio di un ingegnere audio era una scheda fisica con manopole, pulsanti e quadranti. Tutto questo ora è stato digitalizzato, permettendo a qualsiasi produttore domestico di fare ciò che una volta poteva essere fatto solo dai professionisti.

Grazie alle DAW, chiunque può essere un professionista.

L'importanza di una DAW

A meno che non stiate registrando su un 8 tracce o con qualche metodo vecchio stile, non potete letteralmente registrare musica di livello professionale senza una DAW.

Ti permette di trasformare la tua idea di canzone in qualcosa che la gente può ascoltare su Spotify, alla radio o in uno spot televisivo.

Al giorno d'oggi non puoi semplicemente registrare la tua canzone usando un'app per memorie vocali. Le DAW sono il minimo che dovresti usare, anche se è GarageBand sul tuo telefono.

Cose da considerare quando si sceglie una DAW

Prima di arrivare alla lista delle migliori DAW, parliamo delle cose da considerare quando si decide di sceglierne una.

La prima cosa da ricordare è che non ci sono due DAW esattamente uguali , ma tutte possono fare quello che vi serve: produrre musica. Possono avere facce e flussi di lavoro diversi, ma tutte ti permettono di fare musica.

Tuttavia, alcune DAW si prestano meglio a certi tipi di produttori. Quindi la prossima cosa da considerare è che tipo di musica farai. Sei un beatmaker? Registrerai principalmente strumenti dal vivo? Sei un fan di Mac o di Microsoft?

Queste considerazioni e domande vi aiuteranno a scegliere la DAW perfetta per voi.

I migliori programmi DAW per la produzione domestica

Indipendentemente dalla DAW che scegliete, tutte queste vi permettono di creare musica, sia MIDI che con strumenti dal vivo. Hanno diverse capacità di editing e mixaggio, quindi leggete le descrizioni e poi provate le prove gratuite per vedere quale potrebbe essere una buona scelta per voi.

GarageBand

GarageBand è solo per gli utenti Apple, ma viene fornito gratuitamente con ogni nuovo dispositivo Apple. È buono per qualsiasi produttore di livello perché è facile da usare ma fornisce suoni professionali. GarageBand è stato una forza trainante dietro lo spostamento della produzione musicale dai grandi studi alle cantine e alle camere da letto.

Kendrick Lamar. Rihanna. Usher. T-Pain. Tutti artisti che hanno creato canzoni di successo usando - in tutto o in parte - GarageBand.

Il suo forte è la semplicità. È facile da imparare ed è facile creare musica di alto livello.

Reaper

Reaper è la mia DAW preferita. È altrettanto potente e capace come i "grandi" in questa categoria, ma è molto più conveniente e, nella mia esperienza, più facile da usare.

È una DAW che cresce man mano che si diventa un tecnico audio migliore. È abbastanza semplice che i principianti la capiscano velocemente, ma ha anche molti livelli di capacità in modo che i produttori più esperti possano ancora usarla e amarla.

Avrete una prova gratuita per 60 giorni e poi dovrete acquistare una licenza, che costa solo 60 dollari. Per quanto riguarda il valore, nessun'altra DAW la batte, tranne forse GarageBand. Tuttavia, Reaper funziona sia su dispositivi Apple che Microsoft.

Ableton Live

Ableton Live è una delle DAW più conosciute là fuori - e non è a causa dell'infamia, è a causa della celebrità. Grazie al suo flusso di lavoro unico e facile da usare, all'interfaccia e a qualcosa chiamato "vista sessione", i produttori elettronici amano questo software.

Ha plugin di campionamento orientati verso beatmakers e musicisti elettronici, e Ableton continua a rilasciare pacchetti di campioni con la loro libreria di suoni gustosi.

A causa di tutte queste caratteristiche, funziona anche molto bene per le esibizioni dal vivo, da cui il suo nome.

Logic Pro X

Logic Pro X è come GarageBand sotto steroidi. Quindi, se si inizia con GarageBand, l'aggiornamento a Logic dovrebbe essere senza soluzione di continuità. È la DAW "professionale" di Apple, ma funziona ancora molto bene per i principianti, grazie al suo design semplice.

Come il suo mini-me, Logic ha un sacco di grandi plugin, come la correzione della tonalità, simulatori di amplificatori per chitarra e fissatori di tempi. Inoltre, hanno la loro leggendaria libreria di loop con cui puoi giocare.

Andate in qualsiasi studio di registrazione professionale e probabilmente troverete i tecnici che usano Logic.

Pro Tools prima di tutto

Se state cercando lo standard industriale per le DAW, Pro Tools lo è. È usato praticamente in ogni studio di registrazione professionale. E Pro Tools First è la versione più semplice, più adatta ai produttori domestici.

La versione completa può essere un po' opprimente se non siete abituati a usare una DAW, quindi First è un buon... beh, primo. È limitato a 16 tracce, ma è ancora molto per produrre una grande canzone.

Mentre Pro Tools richiede di avere qualcosa chiamato iLok, Pro Tools First no. E, purtroppo, un progetto Pro Tools non si aprirà in Pro Tools First. Ma se siete solo voi nella vostra camera da letto, questo non dovrebbe essere un problema.

Cubase

Cubase di Steinberg è quel ragazzo che è nel quartiere da sempre e che è cresciuto nella casa accanto a Pro Tools. Essendo una delle prime DAW disponibili per uso commerciale, ha avuto molto tempo per costruire una grande base di fan, che è rimasta in giro per anni. Inoltre, è stato un pioniere per l'uso di plugin VST.

Ha iniziato i suoi giorni come app MIDI, il che significa che le sue capacità di editing MIDI sono alcune delle migliori in circolazione. Aggiungete l'editing audio e le capacità di mixaggio e avrete una DAW decente.

FL Studio

Non solo il vero nome di FL Studio è divertente - Fruity Loops - ma è una DAW divertente. È progettata per farti fare beat in un batter d'occhio con la sua interfaccia semplice e i plugin degli strumenti. Quindi, se sei un beatmaker o un produttore hip-hop, questa potrebbe essere la tua DAW. Non fatevi ingannare dal nome però: Fruity Loops è stato usato da innumerevoli vincitori di Grammy per fare alcune delle più grandi tracce della nostra generazione.

Image-Line, la società che produce questo software, vi dà accesso a vita e aggiornamenti. Quindi, se comprate una versione, avrete aggiornamenti gratuiti per tutte le versioni future.

Queste DAW preparano la tua canzone per il mastering

Quello che tutte queste DAW ti permettono di fare è creare una canzone di alta qualità che è pronta per il mastering. La chiave per un buon master è un grande mix, e questi programmi ti danno tutti gli strumenti necessari per farlo.

Una volta che la tua canzone è mixata e resa in un formato di file non compresso, eMastered può portarla al livello successivo. Possiamo lucidarla per farla suonare come se fosse stata fatta in uno studio professionale.

Ma tutto inizia con una solida DAW e una conoscenza approfondita del programma scelto.

Dai vita alle tue canzoni con un mastering di qualità professionale, in pochi secondi!