Come scrivere una canzone triste: 7 consigli collaudati

Come scrivere una canzone triste: 7 consigli collaudatiCome scrivere una canzone triste: 7 consigli collaudati

Ascoltiamo la musica per aiutarci a elaborare e percepire le nostre emozioni. Non c'è da stupirsi che le canzoni tristi siano così popolari. La musica triste serve come amico privato nei momenti in cui è difficile aprirsi al mondo.

Ma come si possono convertire le proprie emozioni in una musica malinconica potente e completa? Scrivere una canzone è una cosa, creare canzoni tristi di successo è un'altra. Per fortuna, abbiamo lo scoop. Di seguito, condivideremo i nostri migliori consigli su come scrivere una canzone triste, in modo che possiate iniziare a scrivere testi che si connettano e incapsulino la tristezza del mondo.

Perché le canzoni tristi sono così potenti?

Per scrivere una grande canzone triste, è importante capire perché la musica triste è così potente. Ecco alcuni dei motivi per cui le canzoni tristi risuonano con tanti ascoltatori e autori di musica diversi.

Vulnerabilità

La formula della canzone triste aiuta a inquadrare il processo di scrittura di una canzone attraverso una lente vulnerabile. Quando si scrive una canzone su un'esperienza triste, i testi crudi vengono naturali, rendendo più facile il contatto con gli ascoltatori.

La vulnerabilità può sembrare rischiosa, ma comporta anche una maggiore capacità di ricompensa. Più gli ascoltatori si sentono vicini a una canzone, più è probabile che si aggrappino a un brano musicale per gli anni a venire. La musica è una delle poche forme d'arte a cui si può pensare di tornare per anni e anni, e le canzoni tristi rispondono certamente a questa sensibilità.

Esclusività

Alcune musiche sono concepite per unire le persone, altre sono concepite per essere private. Le canzoni piene di tristezza hanno un'aura di esclusività che spinge gli ascoltatori a vivere esperienze vulnerabili con la musica. Le canzoni legate a certi ricordi rimangono in circolazione più a lungo e se si riesce a scrivere una melodia forte costruita tra sentimenti tradizionalmente privati, è destinata a risuonare con le masse.

Potenza di elaborazione

Scrivere musica triste o personale è tanto potente per il cantautore quanto lo è per l'ascoltatore. Anche se non si pubblica la propria canzone triste, trasformare i propri pensieri emotivi in un'opera d'arte è un modo eccellente ed efficace per elaborare le proprie emozioni. L'ascolto e la creazione di opere d'arte possono aiutare a superare una fase malinconica della vita, il che è una risposta fondamentale al motivo per cui molti di noi sono attratti dalla musica triste.

Elementi musicali morosi

L'interpretazione della musica è in ultima analisi soggettiva da una persona all'altra e da una cultura all'altra. Tuttavia, come discusso di seguito, ci sono alcuni elementi delle canzoni tristi che possono evocare determinate emozioni. Ad esempio, è possibile utilizzare alcuni tipi di tasti per evocare più rapidamente un sentimento triste nell'ascoltatore. Le canzoni tristi sono alimentate da testi onesti, ma gli strumenti dal suono emotivo possono certamente aiutare.

7 consigli comprovati per scrivere una canzone triste

scrivere una canzone triste

Siete pronti a scrivere una canzone triste? Ecco alcuni consigli essenziali per scrivere una musica triste che sia in grado di entrare in contatto con i vostri ascoltatori.

1. Considerare una progressione di accordi minori

Anche se non esistono assoluti musicali, si può contribuire a costruire le fondamenta di una canzone triste scegliendo una tonalità minore e una progressione di accordi minore. Sebbene non sia impossibile scrivere una canzone allegra o in levare in una tonalità minore, questi costrutti melodici di solito evocano una risposta più misteriosa o triste da parte degli ascoltatori.

Una volta scelta una tonalità triste, si può fare un ulteriore passo avanti e scrivere una progressione di accordi triste. Anche in questo caso non ci sono necessariamente delle regole, ma alcune progressioni di accordi tristi da cui trarre ispirazione sono:

i-V-III-VII

I - V - vi - IV

i - VII - IV - IV

In caso di dubbio, optate per una serie di accordi minori e iniziate a scriverci sopra un testo triste. A volte il looping di un paio di accordi può essere un'ispirazione sufficiente per scrivere un'intera canzone.

Gli accordi maggiori hanno solitamente un'atmosfera più felice, ma un metodo alternativo potrebbe essere quello di creare una canzone dal suono felice con un testo incredibilmente triste. Questo contrasto può essere molto efficace e aiutare a far conoscere una canzone triste a un pubblico più vasto.

Un esempio perfetto è "Take a Walk" dei Passion Pit, che parla di problemi economici estremi nonostante l'atmosfera allegra della strumentazione:

https://www.youtube.com/watch?v=dZX6Q-Bj_xg

2. Scrivere con il cuore

Forse il consiglio più importante per scrivere una canzone triste di successo è quello di scrivere da un luogo che si conosce. Gli autori di canzoni tristi di successo scrivono ciò che conoscono, senza timori. Sfruttate le vostre emozioni, le belle, le brutte e le cattive, e mettetele nella vostra musica.

Non dimenticate che la musica è una delle rare occasioni in cui si può affermare ciò che si prova in modo esagerato senza alcuna conseguenza. Se c'è mai stato un momento per fare le cose in grande o andare a casa, è questo.

Se possibile, trattate la scrittura delle canzoni come se steste scrivendo un diario. Quanto più vulnerabili sono i vostri testi, tanto più è probabile che si colleghino a un livello più profondo con altri artisti e ascoltatori. Affinate il testo e la struttura della canzone per ottimizzarne la chiarezza, ma mantenete invariato il messaggio iniziale. Questo è il momento di affidarsi alla propria intuizione e di seguirla.

Potrebbe essere saggio concentrare il processo di scrittura direttamente sulla chitarra o sul pianoforte prima di passare alla produzione completa del brano. Questo può aiutarvi a concentrarvi maggiormente sulla sostanza della canzone e a mettere in secondo piano lo stile. Le canzoni tristi devono essere rifinite come qualsiasi altra canzone, ma il contesto emotivo deve sempre venire prima di tutto.

3. Provate un tempo più lento

Avete mai notato che le canzoni allegre e allegre tendono a essere, beh, più veloci? Non è un caso. Per creare un'atmosfera di tristezza, optate per un tempo più lento. Ad esempio, si consiglia di tracciare il brano tra i 70 e i 90 bpm. In questo modo avrete molto spazio per i passaggi lunghi e descrittivi e per le parole che descrivono la vostra esperienza personale.

4. Mettere in primo piano i testi

Molte grandi canzoni, ma soprattutto quelle tristi, si basano su grandi testi. Se volete concentrarvi su qualcosa nella vostra canzone triste, dovrebbe essere sempre il modo in cui la storia si svolge nei versi della canzone. Non fate però l'errore di concentrarvi solo sul contenuto in sé.

Il modo in cui avete strutturato la canzone ha senso per le vostre idee generali? L'aggancio suona orecchiabile per l'ascoltatore medio? Una volta che la storia iniziale della vostra idea è stata messa giù, è una buona idea tornare indietro per modificare in meglio le vostre prime inclinazioni.

La scrittura di una canzone può avvenire in un attimo, oppure può richiedere più giorni, settimane o mesi. La parte difficile è che non si sa mai quanto sia facile o difficile scrivere una determinata canzone fino a quando non la si è scritta. Cercate di liberarvi da qualsiasi aspettativa e di fidarvi del vostro processo quando scrivete testi tristi.

5. Dipingere una storia

A volte, la cosa più facile per gli ascoltatori è una storia. Se avete difficoltà a immergervi nei vostri sentimenti, strutturate la vostra canzone intorno a un evento triste della vostra vita. Raccontate come vi siete sentiti prima, durante e dopo quel periodo triste della vostra vita, concentrando il ritornello su ciò che avete superato.

Ogni grande canzone triste dovrebbe portare gli ascoltatori in un viaggio attraverso la tensione, l'attesa e un testo onesto. Se avete difficoltà a trovare l'ispirazione, ascoltate alcune delle vostre canzoni tristi preferite. Osservate come i vostri musicisti preferiti strutturano i loro versi e applicate queste intuizioni alla vostra musica.

6. Scrivere in prima persona

Per preparare una canzone più personale, sarebbe opportuno scrivere in prima persona piuttosto che parlare direttamente all'ascoltatore o raccontare una storia in terza persona. Questo semplice consiglio può rendere più facile giocare con le proprie esperienze personali, il che è perfetto per i cantautori in erba che stanno ancora cercando di superare la vulnerabilità necessaria per ottenere canzoni tristi di successo.

Ricordate che non è innaturale sentirsi in apprensione nel condividere i propri sentimenti più intimi, soprattutto quando si tratta di un argomento particolarmente difficile. È solo un'abilità che dovrete sviluppare nel tempo come autori di canzoni. È utile tenere a mente che la maggior parte degli ascoltatori proietta le proprie esperienze sulla musica che sta ascoltando, piuttosto che esprimere un'opinione sul cantante. Scrivete come se steste parlando con un amico fidato.

7. Creare poesia in musica

Come già detto, le migliori canzoni tristi mai scritte sono incentrate sulle parole che le costruiscono. È quindi particolarmente importante integrare gli espedienti letterari nei versi per tenere incollato l'ascoltatore.

Che si usino iperboli, metafore, modi di dire o doppi sensi, ci sono molti modi per attirare il pubblico. Una buona cartina di tornasole è vedere se la vostra storia o canzone si legge come una poesia.

Se non regge da sola senza la melodia, forse dovrai rivedere la tua scrittura. La cosa migliore da fare per trasmettere l'emozione della tristezza è essere onesti e descrittivi su come ci si sente. Cercate modi poetici per trasmettere le vostre emozioni e versi in rima.

Soprattutto, il modo migliore per scrivere una canzone triste è fare pratica. All'inizio può essere difficile trasmettere i propri sentimenti in modo così vulnerabile, ma con un po' di adattamento diventerà una seconda natura.

Speriamo che questi suggerimenti vi facilitino l'esplorazione del vostro unico suono di tristezza. Divertitevi a creare la vostra musica malinconica!

Date vita alle vostre canzoni con un mastering di qualità professionale, in pochi secondi!