Il miglior software di notazione musicale

Il miglior software di notazione musicaleIl miglior software di notazione musicale

Spesso penso al software di notazione musicale come al cugino dimenticato della famiglia delle DAW. Forse sono solo io e la mia tendenza a fare blocchi di rumore piuttosto che creare bei punti sulla carta. 

Se ne faccia una ragione, ma il software di notazione musicale è uno strumento importante da avere nel proprio arsenale se si intende utilizzare gli spartiti nei propri progetti.

Sia che vogliate scrivere spartiti da vendere online, sia che stiate preparando il vostro magnus opus per essere registrato dalla London Symphony Orchestra, sono finiti i giorni in cui dovevate grattare a mano crotchets (è un vero termine musicale) e minims (idem) . C'è un'applicazione per questo.

In effetti, esistono molte applicazioni per questo scopo. Alcune sono completamente gratuite, altre costano quanto un' interfaccia audio portatile e altre ancora rientrano nella temibile categoria degli abbonamenti.

Ci addentreremo nei migliori programmi di notazione musicale presenti oggi sul mercato e, se ancora non riuscite a decidere, esamineremo le considerazioni e le domande più avanti nell'articolo.

Pronti? Da capo!

I tre grandi

Quando il software di notazione musicale iniziò a diffondersi negli anni '90, c'erano due programmi principali che svolgevano il loro compito, e un gruppo di programmi scadenti che non erano all'altezza della situazione.

Oggi ci sono tre programmi di scrittura musicale che i compositori professionisti usano regolarmente.

Ognuno di essi è ricco di funzioni e strumenti che aiutano a creare splendidi spartiti per ensemble di qualsiasi dimensione, da un semplice pianoforte-voce a una partitura per un'intera orchestra.

Ci sono molte somiglianze tra i "tre grandi". Tutti stampano bellissimi spartiti; tutti possono importare/esportare file MIDI e MusicXML; sono dotati di strumenti integrati, ma possono anche utilizzare qualsiasi strumento MIDI software in vostro possesso.

Gli strumenti di notazione differiscono per il loro funzionamento, ma tutti vi aiuteranno a creare e modificare la notazione musicale durante la composizione di musica (o l'arrangiamento, se è per questo).

Diamo un'occhiata a ciascuno di questi programmi di scrittura musicale.

Finale (Make Music)

https://audioxpress.com/news/makemusic-releases-new-version-of-finale-music-notation-software

Per quanto riguarda i pacchetti software di notazione musicale professionale, Finale è una bestia, sia in termini di ciò che può fare, sia per la curva di apprendimento che comporta.

Questo perché Finale può creare letteralmente qualsiasi tipo di partitura, da un semplice foglio di accompagnamento a un'opera avant-garde per violoncello e asciugacapelli. È possibile regolare qualsiasi aspetto della partitura in base alle proprie esigenze compositive. Questo aspetto lo ha portato a diventare il programma di notazione musicale di riferimento per i compositori professionisti che lavorano nel teatro musicale,

La flessibilità di questo software di notazione comporta anche una curva di apprendimento dolorosa, soprattutto se si è abituati a usare programmi di notazione più intuitivi.

Le note possono essere inserite tramite tastiera MIDI, tastiera del computer o (in modo piuttosto maldestro) utilizzando il mouse per puntare e sparare. Le dimensioni e la forma delle teste delle note possono essere modificate, così come i gambi e i raggi delle note e delle battute.

Mentre componete musica, vorrete riascoltare il vostro lavoro. Finale dispone di una serie di impostazioni di "riproduzione umana" per diversi stili musicali. In questo modo, le note vengono sottilmente spinte e tirate, come fanno i musicisti professionisti, per dare alla musica un sapore autentico dello stile in cui si sta scrivendo.

Se siete disposti a fare un battesimo del fuoco e a fare RTFM, Finale non solo vi aiuterà a scrivere musica, utilizzando strumenti come il plug-in Canonic Utilities per effettuare una selezione retrograda, ma produrrà spartiti di altissima qualità. I musicisti si divertiranno un mondo a leggerli e gli imbarazzanti giri di pagina saranno un ricordo del passato (ancora una volta, grazie a un fantastico plug-in).

Per fortuna, Finale offre una versione di prova del software per 30 giorni, in modo da poterlo provare. I principianti potrebbero voler dare un'occhiata a Finale Print Music, che è più economico e ha meno funzioni in cui impantanarsi.

Pro:

  • Controllo su ogni aspetto del punteggio

Contro:

  • Curva di apprendimento imbarazzante

Ideale per:

  • Compositori che desiderano avere il pieno controllo sull'aspetto e sul layout delle loro partiture

Sibelius (Avid)

https://www.avid.com/sibelius

Sibelius è passato attraverso molti cambiamenti e proprietari. L'attuale società madre, Avid, è una grande fan del modello di abbonamento per le licenze software, il che ha causato un po' di scompiglio quando ha rilevato il software.

Tuttavia, se si riesce a superare gli aspetti negativi delle licenze in abbonamento, Sibelius è uno dei migliori programmi di scrittura musicale disponibili.

Se avete intenzione di lavorare nel cinema e nella televisione, Sibelius è il software di notazione più diffuso per la creazione di partiture.

Il flusso di lavoro in Sibelius è molto più facile da gestire rispetto a Finale e (a differenza delle versioni precedenti) si ha un grande controllo sul layout degli spartiti.

Il software include le versioni light di PhotoScore e Audio Score. Photoscore scansiona gli spartiti e li trasforma in notazioni modificabili. AudioScore consente di registrare o catturare l'audio e di creare notazioni modificabili dal file. A un costo aggiuntivo è possibile effettuare l'aggiornamento alle versioni complete di queste applicazioni per ottenere maggiori funzionalità.

Un ulteriore strumento incluso nella versione desktop è l'applicazione per iPad. Non solo è possibile lavorare sui punteggi in movimento con questa applicazione, ma la funzione di riconoscimento della scrittura a mano prende gli scarabocchi della penna intelligente e li trasforma in notazioni leggibili.

Sibelius è disponibile in tre livelli: Sibelius First, Sibelius Artist e Sibelius Ultimate. Come probabilmente avrete intuito, la versione premium offre tutte le funzioni, ma a meno che non stiate scrivendo musica per grandi ensemble, potrete probabilmente cavarvela con Artist o First.

Sibelius First è completamente gratuito ed è un ottimo modo per provare il software. Sibelius Ultimate viene fornito con una prova gratuita di 30 giorni se volete provare alcune delle funzioni più pesanti.

Pro:

  • Riconoscimento della scrittura a mano, funzione di registrazione audio e scansione degli spartiti musicali: tutto incluso.

Contro:

  • In abbonamento (a meno che non si scelga la versione gratuita)

Ideale per:

  • Produttori di musica con una comprensione di base della notazione scritta

Dorico (Steinberg)

https://www.bhphotovideo.com/c/product/1297813-REG/steinberg_46297_dorico_retail.html

Dorico è un nuovo arrivato sulla scena dei software di notazione musicale professionale e sta facendo scalpore. Non solo produce partiture straordinarie, ma offre anche funzionalità e strumenti di tipo sequencer.

Quindi, se avete più dimestichezza a lavorare in una DAW che a mettere punti su un mucchio di linee rette, Dorico è una scelta eccellente come programma di scrittura musicale.

La versione completa è dotata di un'ampia libreria di strumenti virtuali grazie al campionatore Halion di Steinberg. È incluso il supporto per gli strumenti VST3 esterni, in modo da poter utilizzare anche il vostro polveroso Spitfire Albion One (sono disponibili altri VST) .

Dorico include tutti gli strumenti necessari per annotare la musica in modo pulito e intuitivo, rendendo facile la notazione musicale. Ciò che lo distingue dagli altri programmi di notazione musicale sono le numerose altre funzioni incredibilmente utili.

La funzione di layout in stile desktop publishing consente di personalizzare facilmente la disposizione delle notazioni, del testo e di qualsiasi file grafico su ogni pagina. Questa funzione è ideale per la produzione di partiture non convenzionali o di materiale didattico.

La funzione Smart Cue aggiunge automaticamente gli spunti alle singole parti in base al contesto dell'intera partitura. Chiunque abbia dovuto eseguire questa operazione manualmente capisce quanto questa funzione faccia risparmiare tempo.

La funzione di registrazione retrospettiva cattura qualsiasi noodling dal dispositivo MIDI, anche se si è dimenticato di premere il tasto record.

Dorico dispone anche di un mixer in stile DAW che consente il pieno controllo della versione audio della partitura.

Ci sono molte, molte altre incredibili funzioni che non abbiamo lo spazio per approfondire, ma vi starete chiedendo quanto costa questo software di notazione musicale?

La versione completa di Dorico costa ben 579 dollari. Ma date le sue caratteristiche, credo che sia un ottimo investimento per chi lavora principalmente con software di notazione e produce regolarmente partiture grandi e/o complicate.

È disponibile una versione di prova gratuita di 30 giorni della versione completa e, se si possiedono già altre applicazioni di notazione musicale, Steinberg offre un'offerta di crossgrade con uno sconto del 50% sul costo totale.

Per un musicista che vuole solo produrre una partitura occasionale, Dorico Elements offre un ensemble di dimensioni illimitate, ma un set di funzioni più ridotto per 100 dollari.

Se vi serve ancora meno, Dorico SE è un download gratuito che vi permette di scrivere partiture per un massimo di otto giocatori.

Pro:

  • Eccellente set di funzionalità con un'incredibile flessibilità

Contro:

  • La versione completa è costosa

Ideale per:

  • Compositori abituati a lavorare in DAW

Altro software di notazione musicale

I programmi di notazione musicale "Big Three" sono ottimi se si vuole creare partiture in profondità, ma non tutti hanno bisogno di un set di funzioni così ampio o hanno la capacità finanziaria di pagarlo.

Se siete alle prime armi con la scrittura musicale, o se volete semplicemente produrre dei lead sheet per i musicisti ospiti, ci sono molti altri programmi che vi permetteranno di fare il lavoro con risultati professionali.

MuseScore

https://musescore.org/en/about/logos-and-graphics

MuseScore è un programma completamente gratuito, facile da usare e che genera ottimi risultati. Pur non avendo le caratteristiche più complesse dei tre grandi programmi sopra citati, ha tutto ciò che serve per produrre notazioni di grande effetto.

È possibile aggiungere note tramite una tastiera MIDI o utilizzare il pianoforte virtuale sullo schermo. Gli strumenti per l'inserimento delle note sono facilmente accessibili sul lato sinistro dello schermo. È possibile importare file MIDI e MusicXML e il file risultante può essere esportato come MusicXML, MIDI o file grafico. Purtroppo non è possibile salvarlo in formato PDF.

Le opzioni per gli strumenti MIDI non sono così grandi come quelle offerte dai programmi a pagamento, ma non c'è bisogno di pagare per questo!

Pro:

  • È gratis!

Contro:

  • Non è possibile esportare i file come PDF

Ideale per:

  • Principianti che vogliono imparare a conoscere il software di notazione

Nozione

https://shop.presonus.com/Notion-6

Notion è un software di notazione musicale professionale di Presonus.

Se siete utenti di Studio One, apprezzerete l'integrazione tra Notion e la sua DAW.

Notion è in grado di gestire qualsiasi compito di notazione al pari dei tre grandi strumenti e offre funzioni pratiche come la possibilità di sincronizzarsi su più dispositivi, il riconoscimento della scrittura a mano e una tastiera virtuale, una tastiera e dei drum pad.

Anche la libreria di suoni inclusa non è da meno, con molti dei campioni registrati negli Abbey Road Studios. Sono disponibili pacchetti aggiuntivi per strumenti orchestrali meno comuni.

A soli 150 dollari, Notion è un forte concorrente dei tre grandi in termini di rapporto caratteristiche/prezzo. Se volete fare un passo avanti con la famiglia Presonus, potete scegliere il pacchetto di abbonamento definitivo che vi dà accesso a Notion, Studio One Professional e a tutta una serie di pacchetti di espansione, campioni e masterclass a un prezzo ragionevole.

Pro:

  • Integrazione perfetta con Studio One

Contro:

  • La versione demo è cripticamente difficile da trovare

Ideale per:

  • Utenti di Studio One

Volo a note

https://www.noteflight.com/

Se siete il tipo di persona a cui piace tenere tutto nel cloud, NoteFlight è il miglior software di notazione musicale per voi.

Il fatto che sia basato sul cloud significa che il disco rigido non si intaserà di campioni per far funzionare gli strumenti integrati, ma significa che è necessaria una solida connessione a Internet. Inoltre, ha un set di funzioni molto più ridotto con cui lavorare.

Noteflight è disponibile in due versioni: Basic (gratuita) e Premium (con opzioni di abbonamento mensile, annuale o a vita).

Con entrambe le versioni, i vantaggi dell'utilizzo di questo strumento online consentono di accedere al proprio punteggio ovunque ci si trovi, anche se si è dimenticato il computer portatile. Inoltre, la collaborazione con gli altri e la vendita dei punteggi online sono facilissime.

La versione gratuita ha limitazioni sul numero di partiture che si possono creare e sul numero di strumenti che si possono utilizzare. Inoltre, a causa della sua natura online, non sempre è in grado di gestire partiture complicate.

Un aspetto che NoteFlight è in grado di offrire è l'aspetto educativo. Se siete educatori che utilizzano Google Classroom o simili, Noteflight è un'ottima scelta grazie ai suoi numerosi strumenti interattivi rivolti agli studenti.

L'abbonamento a Noteflight consente inoltre di accedere a una serie di contenuti di Hal Leonard a un costo accessibile, che possono essere adattati alla propria situazione di apprendimento.

Pro

  • Conveniente

Contro

  • Solo online

Ideale per:

  • Educatori

Piatto

https://flat.io/

Flat è un altro strumento online che presenta molte analogie con Noteflight, oltre agli svantaggi del cloud.

Anche se non c'è la possibilità di vendere i propri lavori, Flat è una piattaforma altamente collaborativa. Gli utenti possono condividere il loro lavoro, consentendo agli altri di commentare e persino di aggiungere qualcosa al brano. La funzione "Flat For Docs" consente agli utenti di inserire la notazione musicale direttamente in Google Docs. È inoltre possibile integrare le partiture in qualsiasi pagina web, consentendo ai visitatori di visualizzare, ascoltare e modificare le partiture sul proprio blog, sito web o applicazione. Tutti strumenti molto utili per gli insegnanti di musica.

Inoltre, è disponibile una cronologia completa per ogni punteggio, in modo da poter sempre tornare a qualsiasi versione precedente se non si gradiscono le modifiche apportate da voi (o da qualcun altro).

La modalità offline vi permette di continuare a lavorare anche se Spectrum ha un problema con la vostra connessione a Internet. Una volta tornati online, tutte le modifiche saranno salvate.

Esiste una versione di base (gratuita) e la possibilità di pagare abbonamenti mensili, annuali o a vita per la versione completa.

Pro

  • Super-collaborativo

Contro

  • Solo online

Ideale per:

  • Educatori

Elenco rapido - Software gratuito per la scrittura musicale

Le cose migliori della vita sono gratuite, e a volte lo stesso vale per i software di notazione musicale. Date un'occhiata al nostro rapido elenco dei migliori software di notazione musicale che non è necessario acquistare.

  • MuseScore
  • Prima Sibelius
  • Dorico SE
  • Piatto base

Domande frequenti

Quanto dovrei spendere per un software di scrittura musicale?

Dovreste sempre spendere solo quello che potete permettervi. Dato il numero di applicazioni di notazione musicale gratuite o a basso costo disponibili, non sarà necessario spendere una fortuna per trasformare le vostre idee musicali in spartiti.

Devo saper leggere la musica?

In una certa misura, sì. Ma non è necessario essere un mago della teoria musicale. Molti programmi riempiranno gli spazi vuoti per voi e, se utilizzate una funzione di acquisizione di file audio o scansionate uno spartito esistente nel vostro software di notazione, non dovrete nemmeno scrivere una nota.

Detto questo, per ottenere risultati soddisfacenti è necessario avere una conoscenza di base della notazione musicale.

Mi aiuterà a imparare a leggere la musica?

L'uso di un software per la scrittura musicale può aiutarvi nell'apprendimento della musica, ma vi consiglio di utilizzarlo insieme a un corso dedicato alla lettura della musica .

Perché usare un software di notazione?

Quando si tratta di creare un nuovo lavoro che esisterà sotto forma di file audio, alcuni compositori preferiscono scrivere la musica su fogli di carta; altri preferiscono comporre direttamente nella loro DAW.

Ma se state lavorando con musicisti professionisti che suoneranno la vostra musica, avrete bisogno di una notazione leggibile affinché possano rendere giustizia al vostro lavoro.

Il software di notazione musicale garantisce partiture stampate di grande qualità e leggibilità e fa risparmiare tempo rispetto alla scrittura a mano. Inoltre, consente di apportare modifiche alla partitura con estrema facilità.

Che cos'è MusicXML?

I file MusicXML sono come i file MIDI per la notazione. Permettono di aprire le partiture con diversi programmi e di condividerle facilmente tra arrangiatori che lavorano con software diversi.

Ho davvero bisogno di un software di notazione?

Se avete intenzione di creare spartiti, accordi o qualsiasi altra forma di notazione musicale, allora sì. L'alternativa è scrivere le cose a mano, e il risultato non è bello.

Perché non posso usare la mia DAW?

È vero che la maggior parte delle DAW ha una qualche forma di funzione di notazione che permette di prendere le tracce degli strumenti software e di visualizzarle come note musicali, aggiungere simboli di notazione musicale e stampare il risultato. Ma i software dedicati hanno strumenti di input reattivi che rendono l'intero processo molto più semplice.

Cosa significa incidere?

L'incisione musicale è il processo di creazione di spartiti di alta qualità. Il termine deriva dal passato, quando tutto era fatto a mano e spesso comportava l'uso di lastre di metallo e altri strumenti.

Anche se oggi la maggior parte dei punteggi è realizzata con un software, il termine rimane ancora valido.

Alcuni programmi sono adatti a generi diversi?

Assolutamente no, nonostante quello che si può sentire. La notazione è notazione, indipendentemente dal genere.

Date vita alle vostre canzoni con un mastering di qualità professionale, in pochi secondi!