Gambi di musica: Tutto quello che devi sapere

Gambi di musica: Tutto quello che devi sapereGambi di musica: Tutto quello che devi sapere

Il gergo della produzione musicale può confondere. Detto questo, è importante capire i termini rilevanti comunemente usati dai tecnici audio in modo da poter comunicare efficacemente in tutta l'industria musicale.

Oggi decodificheremo uno dei termini più usati: Staminali musicali o semplicemente "staminali". Di seguito, spiegheremo in dettaglio cosa intendono i tecnici del mixaggio quando si riferiscono alle tracce stem. Ci immergeremo anche nel modo in cui è possibile creare le tracce staminali dalla vostra DAW e spiegheremo uno degli equivoci più comuni che circondano le tracce staminali.

Cosa sono gli steli nella musica?

Il termine stem deriva originariamente dal cinema ed è usato per descrivere tracce multiple combinate in un singolo file audio. Tutte le tracce all'interno di una traccia sono in relazione l'una con l'altra, per esempio, una traccia vocale potrebbe includere una voce principale insieme a tutte le relative voci di accompagnamento. Questo non va confuso con i multitraccia.

I mutlitracks sono componenti individuali che formano uno stem. Più tracce formano una traccia, e più tracce formano una singola canzone. Gli stem nella musica sono usati per applicazioni come le performance dal vivo, il mastering degli stem e occasionalmente il mixing, anche se la maggior parte dei mix sono processati con tracce individuali per dare all'ingegnere il controllo completo sulla struttura sonora di una canzone.

È importante notare, comunque, che le tracce nella musica sono spesso usate colloquialmente per riferirsi a tracce individuali. Questo non è tecnicamente corretto, anche se si può sentire i musicisti lanciare il termine quando intendono veramente multitraccia. I multitraccia possono anche essere indicati semplicemente come una traccia o "strisce". Le strisce possono anche essere riferite come una traccia di gruppo.

Quali sono i benefici dell'uso di Stems?

C'è un intero mondo di possibilità creative quando si tratta di utilizzare gli stems. Ecco alcuni dei benefici per l'utilizzo di steli nella musica.

  • Gli steli offrono più controllo di un mix finale da solo. Per natura, le tracce offrono più possibilità creative di un mix stereo finale da solo. Gli steli danno ai musicisti più aspetti con cui giocare mentre remixano, mixano o usano gli steli per le performance dal vivo.
  • Gli stem raggruppano e organizzano i file audio per velocizzare il processo. Se un musicista non ha bisogno di ogni file audio per le singole batterie, avere una drum stem può rendere il processo complessivamente più efficiente. Gli stem sono comodi e organizzati.
  • Gli steli possono essere perfetti per certi tipi di collaborazioni. I DJ e gli spazi di performance dal vivo apprezzano certamente gli steli per la loro capacità di fornire un maggiore controllo sonoro senza essere eccessivamente decostruiti.

Tenete a mente che ci sono alcuni svantaggi nell'usare gli stem rispetto alle tracce individuali. Questo perché le tracce non offrono lo stesso controllo creativo dei file audio non elaborati. La maggior parte dei tecnici di mixaggio chiederanno tracce individuali piuttosto che "stems" per questo motivo. Detto questo, coloro che creano un remix ufficiale o mettono insieme un set per una performance dal vivo probabilmente apprezzeranno l'efficienza degli stems.

Quando si dovrebbero usare i gambi?

Quindi, quando si dovrebbero usare gli stems rispetto ai multitracks? Essenzialmente, quando lo scenario lo richiede. È essenziale comunicare efficacemente con i tuoi collaboratori per assicurarti che stai usando le tracce quando è appropriato rispetto ai singoli file audio.

Come usare i gambi

Ecco un paio di modi in cui potreste utilizzare gli stems al posto di un mix completo o di un multitraccia:

  • Certi scenari di missaggio-- Diversi tipi di missaggio possono richiedere di dividere i file stereo in stems piuttosto che in ogni traccia. Per esempio, un progetto commerciale può chiedere di sfumare gli steli della batteria in un certo modo che è diverso dal mix completo.
  • Per le esibizioni dal vivo-- Gli steli sono incredibilmente utili per le esibizioni dal vivo poiché permettono all'artista originale di decostruire la loro canzone per un luogo particolare senza andare troppo in profondità.
  • Come strumento per i remix-- Gli steli sono strumenti d'oro per i DJ e i creatori di remix che hanno bisogno di steli per creare una registrazione, ma non sono necessariamente interessati a scomporre o campionare ogni aspetto di una canzone.
  • Stem mastering-- Durante lo stem mastering, gli stems sono usati per aiutare ad elevare il mix finale. Questo a volte può produrre un risultato più raffinato del mastering tradizionale.

Quando NON si dovrebbero usare gli steli?

Ci sono alcuni scenari in cui vorrete evitare di usare gli steli. Ecco alcuni degli scenari più comuni in cui vorrete usare file individuali invece di raggruppamenti di steli.

  • Quando il tuo tecnico o collaboratore vuole davvero il multitraccia. Steli e multitraccia non sono la stessa cosa, anche se qualcuno può chiedere "steli" e in realtà intende tracce singole. In questo scenario, vorrai inviare tracce individuali in modo che il tuo collaboratore abbia il maggior controllo possibile durante la creazione.
  • Quando non sei sicuro della tua elaborazione. Una caratteristica unica delle tracce è che di solito hanno effetti sonori o elaborazioni incorporate. Se non sei sicuro di come vorresti che ogni tuo strumento, voce o batteria fosse mixato, potrebbe essere meglio inviare i singoli pezzi piuttosto che un file di gruppo.

Dove trovare gli steli?

Trovare gli stems può essere complicato. Di gran lunga, il modo migliore per trovare gli stems per un remix ufficiale è contattare il creatore originale. Ricorda che non puoi campionare una canzone (o le sue tracce) a meno che tu non abbia esplicitamente autorizzato il titolare dei diritti. Inoltre, puoi anche cercare le tracce da concorsi di remix online per nuova musica su siti come Splice.

Come esportare gli steli per la collaborazione

Quindi, il tuo tecnico ha richiesto degli stems. Niente panico, ti daremo un piano passo per passo su come far rimbalzare gli stems per la musica. Assicurati di seguire attentamente ogni passo per assicurarti di inviare tutto correttamente.

  1. Chiarisci con il tuo ingegnere o collaboratore.
  2. Finalizza le tue tracce.
  3. Organizzare come necessario.
  4. Crea una cartella ed esporta i gambi.
  5. Condividi gli steli insieme a BPM, chiave e qualsiasi altro dettaglio necessario.


1.Chiarisci con il tuo ingegnere o collaboratore.

È facile confondere i multitraccia con le tracce, specialmente perché i due termini sono usati in modo intercambiabile nel mondo odierno della produzione audio. Controllate due volte con il vostro collaboratore per vedere se sta cercando tutti gli steli o più tracce di una composizione. Inoltre, chiedi se lui o lei sta cercando steli separati con elaborazione o senza elaborazione. In alcuni casi, potrebbero richiedere entrambi. È sempre una buona idea chiarire il più possibile prima di far rimbalzare i singoli elementi per risparmiare tempo e potenzialmente denaro quando si lavora con uno studio professionale.

2. Finalizzare le tue tracce.

Assicurati che le tue tracce e i raggruppamenti di tracce o gli stem siano esattamente di tuo gradimento prima di inviare i file. Più vicino riesci a portare i tuoi componenti audio dove vuoi che siano, migliore sarà il file audio stereo finale o l'intera canzone dopo aver consegnato le tracce al tuo tecnico.

3. Organizzare come necessario.

Non inviare le tracce così come sono. Assicurati di pulire ogni spazio morto, tagliare ogni coda audio ed etichettare le tracce di conseguenza. Anche qualcosa di semplice come "drum stem" è meglio di niente. Un tecnico dovrebbe essere in grado di indovinare come suonano le tracce del tuo gruppo solo guardando il nome della traccia. Inoltre, assicurati di tagliare tutte le tracce disattivate per creare meno file per il tuo collaboratore da setacciare.

4. Creare una cartella ed esportare gli steli.

Crea una cartella in cui esportare le tue registrazioni stereo. È una buona idea intitolare la cartella con il nome della traccia, includendo potenzialmente i BPM. Esporta o "rimbalza" gli steli in questa cartella, e poi riascolta ogni file stereo per assicurarti di aver esportato correttamente le tracce del gruppo.

In Ableton, questo equivale a esportare "solo le tracce selezionate" e a selezionare solo i file degli steli raggruppati prima di cliccare su esporta. In alternativa, puoi creare una sessione separata, con solo gli steli stampati (o gli steli consolidati in singoli file audio) e selezionare l'esportazione per "tutte le singole tracce".

Altri software come Pro Tools, Cubase, FL Studio, Logic e altri hanno tutti il loro modo di esportare le tracce. Qui ci sono video veloci che spiegano in dettaglio come esportare multitraccia e steli.

Pro Tools: https://www.youtube.com/watch?v=6cmcHBs_5wo

Cubase: https://www.youtube.com/watch?v=v4Gd-6aNB8U

FL Studio: https://www.youtube.com/watch?v=RAq1WSpc1hg

Logica: https://www.youtube.com/watch?v=cRSbEM1m3RU

5.Condividi gli stems con BPM, chiave e qualsiasi altro dettaglio necessario.

Ora è il momento di condividere i tuoi steli! Assicurati di caricare la tua cartella su un servizio basato su cloud come Dropbox o Google Drive. Condividi la cartella con un link privato insieme alle informazioni su BPM e chiave della canzone. Puoi anche condividere tutte le note che hai sulla canzone, comprese le preferenze di mixaggio e masterizzazione.

Stem FAQs: Cosa devi sapere

Se stai ancora lottando per capire le steli, ecco una rapida serie di domande e risposte frequenti per costruire la tua conoscenza.

Cos'è un file stem?

Un file stem si riferisce semplicemente a un gruppo di file individuali esportati in un unico file. Per esempio, se avete più parti vocali, lo stem vocale includerà tutte queste parti. Una striscia o traccia si riferisce ai singoli file audio che compongono una singola traccia, ma i termini sono spesso usati in modo intercambiabile, anche se erroneamente.

Avete bisogno di steli per padroneggiare?

Gli stem sono utili se ti stai impegnando nello stem mastering o in un processo in cui un tecnico del mastering usa i file stem per elevare e migliorare il mix finale di una canzone. I tecnici del mastering possono anche elaborare le tracce usando un singolo file di mix.

Quanti steli ci sono in una canzone?

La quantità di steli dipende molto dalla complessità di una canzone. Canzoni con molte parti diverse, ognuna con la propria intricata struttura a strati, avranno più staminali di canzoni con meno parti. Più tracce hai, più è probabile che tu abbia più staminali dato che molte delle tracce sono potenzialmente strati per ogni componente sonora.

Dove trovano i produttori gli stems per la loro musica?

I produttori possono ottenere le tracce per la loro musica raggruppando le tracce rilevanti ed esportando i raggruppamenti. Non è raro che i DJ richiedano gli stems mentre creano i mix, dato che i gruppi di batteria, strumenti e voce processati individualmente possono essere più facili da stratificare con componenti separati.

Qual è la differenza tra gambo in su e gambo in giù?

Questo non si riferisce agli steli della produzione musicale, invece, questo contesto si riferisce agli steli o linee collegate alle note sul pentagramma musicale. Le note in alto sono sopra la linea centrale del pentagramma e le note in basso sono sotto la nota centrale del pentagramma.

Si può mixare una canzone senza steli?

È possibile mixare una canzone senza steli. Tuttavia, non puoi mixare senza tracce individuali. Dato che i termini sono spesso usati in modo intercambiabile, si può fare confusione... Se stai lavorando con un tecnico del mixaggio, la maggior parte delle volte ti chiederà dei multitraccia o dei singoli file audio perché questo gli darà il maggior controllo su un progetto.

Ogni traccia ha bisogno di steli?

Non tutte le tracce hanno bisogno di essere esportate come stems, specialmente se stai esportando come multitraccia o non hai ancora aggiunto l'elaborazione ai tuoi raggruppamenti di file audio. I veri steli possono essere utili per performance dal vivo, remix, o in certi ambienti di mixaggio.

Quanto è lungo uno stelo nella musica?

Gli steli in musica potrebbero riferirsi alla linea di una nota su un pentagramma musicale o alla lunghezza di un gruppo di file audio nella produzione musicale. Sul pentagramma musicale, gli steli sono tipicamente tutti della stessa lunghezza. Nella produzione musicale, la lunghezza dipende dalla lunghezza della traccia complessiva.

Hai bisogno di steli per fare un remix?

I remix possono essere affrontati in molti modi, ma avere gli stems è super utile se hai accesso ad essi. I remix possono anche essere fatti campionando la traccia originale, o utilizzando la sola voce acapella della traccia o lo stem vocale.

Cosa significa rimbalzare gli steli?

Rimbalzare gli steli significa semplicemente esportare i raggruppamenti audio per essere preparati per il tuo collaboratore o ingegnere. Prima di far rimbalzare gli steli, dovresti avere cura di etichettarli correttamente e organizzarli come necessario. Inoltre, chiarisci con il tuo tecnico se stanno cercando raggruppamenti audio processati o non processati.

I termini single track e single stem sono spesso usati al posto dell'altro, ma speriamo che questo articolo chiarisca ogni confusione che circonda gli stems nella musica. Divertitevi a stampare gli stems per le vostre future collaborazioni!

Dai vita alle tue canzoni con un mastering di qualità professionale, in pochi secondi!