Stems vs. Multitracks: Come si differenziano?

Stems vs. Multitracks: Come si differenziano? Stems vs. Multitracks: Come si differenziano?

Uno dei termini più confusi nel mondo della produzione musicale sono gli steli delle tracce. Spesso gli steli vengono confusi con i multitraccia e viceversa, anche se c'è una differenza molto importante tra i due concetti.

Se sei un ingegnere audio in erba, un musicista o semplicemente qualcuno che vuole capire veramente il gergo dell'industria musicale, sei nel posto giusto. Di seguito, ci immergeremo nella differenza tra steli e singole tracce o multitraccia. Condivideremo anche come è possibile esportare ciascuno dei singoli elementi in modo da poter facilmente collaborare con un altro produttore musicale o artista.

Cosa sono i multitraccia?

Un multitraccia è semplicemente un singolo file audio o una singola traccia in una DAW. Questi file stereo possono avere effetti audio incorporati, o essere completamente asciutti, il che significa che non hanno alcun effetto applicato. Il file audio stereo di solito costituisce un componente di un gruppo più grande. Per esempio, le parti vocali di una canzone potrebbero avere una voce principale insieme alle voci secondarie. Nel caso di multitraccia, ogni backing vocal e lead vocal sarebbero sulle loro tracce individuali.

I file multitraccia offrono a un tecnico del mixaggio un maggiore controllo sul suono del mix. Nel mondo della produzione audio, i multitraccia, che possono anche essere chiamati tracce, o anche "strisce", vengono erroneamente chiamati steli.

Cosa sono i gambi?

Si può pensare agli stem come a collezioni di multitraccia. Invece di essere un singolo file, gli stem sono raggruppamenti su più tracce che vanno più stretti. Per esempio, lo stem della batteria consisterebbe in kick, snare, hi-hat e tutte le altre parti di percussione. Lo stem della batteria potrebbe essere suddiviso in multitraccia individuali separando i file audio. Tutti gli stem di una sessione si uniscono per creare una canzone completa in meno file rispetto ai multitraccia.

Come i multitraccia, gli stem sono tutti della stessa lunghezza in base alla lunghezza della canzone stessa. Le tracce possono consistere in più registrazioni stereo e possono contenere file audio con o senza effetti. Mentre gli ingegneri audio di solito non creano un mix stereo finale con le sole tracce, le singole tracce possono essere utili in una varietà di impostazioni.

steli multitraccia

Benefici dei gambi

Non userai sempre gli stems nei tradizionali ambienti di mixaggio, ma questo non significa che non ti imbatterai negli stems nella tua carriera musicale. Ecco alcune delle ragioni più comuni per cui potreste usare gli stems durante le vostre esperienze nell'industria musicale:

Gli steli forniscono una miscelazione efficiente

A differenza delle tracce individuali, pettinare gli steli non è super noioso. Invece di ricevere una pletora di file stereo, ti viene data una manciata di steli individuali, ognuno con il proprio raggruppamento appropriato. Questo lo rende più facile per il mixaggio in ambienti di performance dal vivo, o anche per applicazioni in film o televisione.

Creare remix è più facile con Stems

Qualcuno che crea un remix di una canzone apprezzerebbe l'efficienza degli stems. In alcuni casi, un produttore che crea un remix vorrebbe manipolare solo alcune parti di una canzone, quindi avere degli stems permette un'elaborazione aggiuntiva senza perdere l'essenza di un suono o complicare troppo un progetto.

Stem Mastering

Lo stem mastering non è così comune come l'approccio tradizionale al mastering di singoli file stereo, anche se un tecnico del mastering può pensare che il processo dia a lui o lei un maggiore controllo sulle versioni masterizzate di una canzone. Questo perché si è in grado di regolare i livelli di volume individuali di ogni stem, permettendo al tecnico del mastering di dettare alcuni degli equilibri per la creazione di un mix per un artista originale.

Vantaggi dei multitraccia

C'è una chiara differenza tra le tracce e i multitraccia, ma questo non significa che un tipo di file audio sia più prezioso dell'altro. Ecco alcuni dei vantaggi di usare tracce singole o multitraccia durante la creazione:

I multitraccia offrono un controllo completo

In definitiva, la maggior parte dei tecnici audio trova che i multitraccia sono migliori per la creazione di un mix completo, semplicemente perché offrono più flessibilità durante il processo di produzione audio. Essere in grado di manipolare il bilanciamento, gli effetti e la presentazione sonora complessiva di un singolo file audio può fare un'enorme differenza nel risultato del mix finale, che è qualcosa che uno stelo raggruppato non può sempre offrire.

tracce di steli

Perfetto per produrre

Il principale svantaggio dei multitraccia è che sono relativamente più intensivi di file rispetto agli stems. Detto questo, questo è anche il più grande punto di forza dei multitraccia. Quando si inviano file a un produttore o collaboratore, si vuole inviare un file wav individuale per ogni parte della canzone. Dopo tutto, quando qualcuno crea uno stem o un gruppo di stem, spesso include effetti in un file stem.

I multitraccia offrono suoni secchi

La maggior parte delle volte, gli stems hanno il loro livello di mixaggio applicato a ogni singola traccia. Pertanto, è difficile lasciare spazio per ulteriori elaborazioni. Le registrazioni multitraccia possono essere girate con o senza effetti cotti per fornire più opportunità al prossimo collaboratore.

Mentre la stampa delle tracce può aiutare l'efficienza, questo toglie possibilità di elaborazione al tuo futuro collaboratore, quando dovresti puntare a fornire quante più risorse possibili. Questi principi si applicano ogni volta che stai lavorando con un altro musicista, produttore o ingegnere audio per creare un mix completo. Se non siete sicuri, chiarite semplicemente con il vostro collaboratore se stanno cercando un singolo file per ogni traccia, o tracce staminali.

Come faccio a sapere se devo usare steli o multitraccia?

Sfortunatamente, a causa della confusione colloquiale che circonda gli "stems", non si può mai essere veramente sicuri di cosa un altro musicista intenda per stems. Perciò, se siete in dubbio, chiedete semplicemente se la persona richiesta sta cercando raggruppamenti di tracce o singole tracce. In questo modo, è possibile determinare rapidamente ciò di cui hanno bisogno per procedere nel processo di registrazione. È anche una buona idea informarsi sulla frequenza di campionamento preferita e sulla profondità di bit per assicurarsi di fornire i tipi di file appropriati. Ci immergeremo anche in un processo più completo di seguito in modo da poter collaborare senza soluzione di continuità con i tuoi colleghi.

Come esportare steli o multitraccia

Per inviare correttamente le tracce o i multitraccia, dovrai seguire un semplice processo:

  1. Comunica con il tuo collaboratore o ingegnere.
  2. Finalizza ed etichetta le tue tracce.
  3. Crea una cartella etichettata.
  4. Esportazione di tracce o gruppi di tracce per la tua workstation audio digitale.
  5. Ricontrolla i gambi e inviali al tuo collaboratore.

Comunica con il tuo collaboratore o ingegnere.

Per iniziare, controlla due volte con il tuo ingegnere o collaboratore per assicurarti di averli capiti bene. Chiarisci per vedere se stanno cercando tracce singole o steli di mix di una canzone. Ricorda che non si è necessariamente poco professionali per aver confuso i due concetti - gli steli e i multitraccia sono spesso usati in modo intercambiabile, il che può causare molta confusione, anche tra quelli più in alto.

Potresti scoprire che il tuo tecnico ti chiede ulteriori stems dopo aver inviato il tuo primo set di file, che è anche totalmente comprensibile - è possibile che un tecnico voglia raggruppamenti di stems più dettagliati senza l'intera portata del multitraccia. La comunicazione è la chiave!

Finalizza ed etichetta le tue tracce.

Prima di inviare le tracce, è sempre una buona idea etichettarle. Etichetta le tue tracce in Pro Tools, FL Studio, Ableton, o qualsiasi D.A.W. tu scelga, e assicurati che il tuo tecnico possa determinare approssimativamente come suonerebbe ogni traccia solo guardando il nome. Per esempio, qualcosa di semplice come "rullante" o "synth 1" potrebbe funzionare. Un esempio di stem potrebbe essere "vocal stem" o "drum group".

Crea una cartella etichettata.

Una volta che le tue tracce o tracce staminali sono pronte per l'esportazione, crea una cartella etichettata che includa il nome della tua registrazione, il tuo nome e i BPM della sessione, se possibile. Se hai delle note sulla traccia, o vuoi anche includere un file di progetto, questo è un buon spazio per tenere anche quelle informazioni.

tracce dello stelo

Esportazione di tracce o gruppi di tracce per la tua workstation audio digitale.

Esporta le tracce in modo che ognuna sia un file wav di alta qualità. Una versione wav fornisce a un ingegnere dei file di registrazione di alta qualità in modo che lui o lei possa manipolare le tracce senza doversi preoccupare della qualità con cui si è iniziato.

Nel caso delle tracce stem, puoi selezionare i singoli file del gruppo stem ed esportare solo quelli come file wav, oppure puoi stampare gli stem in una sessione separata e poi esportare tutti i singoli file. Ogni DAW avrà un processo di esportazione e un'interfaccia leggermente diversi, ma non dovreste avere problemi, con un po' di ricerca, ad esportare le tracce per un beat originale, un remix o qualsiasi altra collaborazione.

Ricontrolla i gambi e inviali al tuo collaboratore.

È cortese controllare i vostri file prima di mandarli a un altro musicista. Assicuratevi che tutto sia stato esportato in stereo e che tutti gli ingressi diretti o gli effetti che volevate stampati su un particolare suono siano arrivati ai file stereo.

Dopo aver fatto questo, caricate semplicemente la cartella su un servizio basato sul cloud e inviatela al vostro collaboratore. Puoi anche mettere la cartella su un disco rigido fisico e darlo al tuo collaboratore.


Come potete vedere, è abbastanza facile confondere gli stems con i multitracks e viceversa. Speriamo che questo articolo chiarisca qualsiasi confusione che circonda i due processi. Godetevi l'uso di file multitraccia e stem in tutte le vostre esperienze di registrazione!  

Dai vita alle tue canzoni con un mastering di qualità professionale, in pochi secondi!