Cos'è un filtro pop?

Cos'è un filtro pop?Cos'è un filtro pop?

Stufo di tutti quei fastidiosi pop e click che rovinano la tua ripresa vocale?

Probabilmente hai bisogno di procurarti un filtro pop .

Quando si tratta di registrare la voce, un filtro pop è importante quanto il microfono stesso.

Continuate a leggere per saperne di più sui filtri pop, perché ne avete bisogno, come usarne uno e i vari tipi disponibili.

Cos'è un filtro pop?

Mentre i filtri pop sono disponibili in molte forme e dimensioni diverse, sono tipicamente dispositivi circolari fatti di plastica o metallo con un sottile strato di rete che un cantante posiziona pochi centimetri davanti al microfono.

I filtri pop sono in genere dotati di bracci regolabili e supporti per l'asta del microfono in modo da poterli posizionare in base a dove il cantante è in piedi o seduto.

Cosa fa un filtro pop?

Ci sono due scopi principali per i filtri pop, tra cui:

  • L'eliminazione dei suoni schioccanti (altrimenti noti come plosivi)
  • La limitazione del contatto della saliva con il microfono

I rumori di schiocco o plosivi provengono da parole con consonanti dure davanti, come la consonante "p ".

Con un'improvvisa esplosione di pressione dell'aria, una "p" dura può sovraccaricare il tuo microfono. Se avete a che fare con un microfono sensibile, come un microfono a nastro, queste consonanti dure potrebbero fare danni.

Per eliminare questa improvvisa esplosione d'aria, i tecnici della registrazione mettono dei filtri pop davanti al microfono.

Per quanto riguarda il secondo scopo, evitare che la saliva finisca sul microfono, i filtri pop possono essere utili.

Non solo non vogliamo dover pulire e disinfettare i nostri microfoni tutto il tempo, specialmente se abbiamo più cantanti che usano il microfono, ma la saliva porta sale e altri contenuti corrosivi. Attenuando il contatto della saliva con il tuo microfono, puoi prolungare la sua vita.

Tipi di filtri pop

Ci sono due tipi principali di filtri pop là fuori:

  • Filtri Pop in rete di nylon
  • Filtri Pop in metallo sottile

I filtri pop in nylon sono stati utilizzati negli studi di registrazione professionali per molti decenni a questo punto, poiché sono sia economici che efficaci .

A seconda del tipo di filtro a rete che si ottiene, è probabile che si spenda circa 20 dollari .

Molti tecnici di registrazione credono che questi tipi di filtri riducano la gamma alta, oscurando la registrazione vocale. Per questo motivo, i produttori di filtri pop per microfoni hanno iniziato a produrre filtri pop in metallo .

Queste innovazioni abbastanza recenti sono molto più resistenti dei filtri pop in rete di nylon. Inoltre, sono molto facili da pulire, permettendoti di liberare il tuo filtro pop da sputi e altri batteri indesiderati dopo che una dozzina di cantanti lo hanno usato.

Anche se non ci sono molti test formali, molte persone credono che i filtri pop in metallo possano dare un suono più accurato .

Dovresti aspettarti di spendere un po' di più per un filtro pop in metallo, dato che vanno per circa 50 dollari in media .

Ogni cantante ha bisogno di un filtro pop?

Non necessariamente.

Si può evitare di dover usare un filtro pop per il microfono inclinando il microfono leggermente fuori asse . Con questa tecnica, il cantante non canterà direttamente nel microfono, ma piuttosto qualche grado fuori.

Se impiegata correttamente, questa tecnica può ridurre i plosivi problematici.

Un buon filtro pop può ridurre la luminosità della voce, che è qualcosa da tenere a mente se la tua voce suona scialba. Naturalmente, l'opacità di solito deriva dal microfono, anche se potrebbe valere la pena sperimentare senza un filtro pop.

Come usare un filtro pop

Capire come usare un filtro pop significa sapere come posizionarlo.

Come buona regola generale, dovresti posizionare il tuo filtro pop a una lunghezza di un pugno dal microfono (dal mignolo al pollice).

Volete posizionare il vostro filtro pop in modo che si trovi tra la parte anteriore del microfono e la bocca del cantante, poiché il filtro pop dovrebbe bloccare le plosives dal raggiungere il diagramma del microfono, in modo da non ottenere quel fastidioso suono popping.

La prossima domanda logica sarebbe,

Dove si colloca il cantante rispetto al filtro pop?

La risposta a questa domanda è: varia .

Simile al posizionamento standard del microfono, si basa sul cantante. In genere , suggeriamo di far iniziare un cantante a circa 5-6 pollici di distanza dal filtro pop e di regolarlo in base al suono.

Filtro Pop Vs. Parabrezza

Ti stai chiedendo se puoi usare un parabrezza invece di un filtro pop?

La risposta è no .

Uno schermo antivento, altrimenti noto come schermo pop, è un pezzo cilindrico di schiuma che si attacca sulla capsula del microfono quando si registra in un ambiente esterno.

I parabrezza, come dice il nome, sono usati per deviare il vento. Di solito li trovi in uso nelle riprese cinematografiche, nei concerti all'aperto o nelle interviste.

Mentre bloccano il vento molto bene, non possono bloccare l'aria in rapido movimento che viene da un plosive. Ciò che faranno è ridurre la gamma alta della vostra voce, rendendola piuttosto noiosa.

Cosa cercare quando si compra un filtro pop

Dimensione

La prima cosa che probabilmente vorrete considerare quando comprate un filtro pop è la dimensione. Vuoi che sia proporzionato in relazione al tuo microfono. Pensate anche ai tipi di cantanti con cui lavorate.

Si muovono molto mentre cantano?

Se è così, potresti voler prendere un filtro pop più grande con un diametro ampio per tenere conto del movimento aggiuntivo.

Lunghezza del collo d'oca

La maggior parte dei filtri pop sono dotati di un collo d'oca che ti permette di manipolarli e ottenere il posizionamento corretto. A seconda del tuo setup, potresti aver bisogno di un collo d'oca più lungo per portare il filtro pop davanti al microfono. Assicurati di controllare le specifiche per la lunghezza del collo.

Tipo di morsetto

Alcuni filtri pop sono dotati di morsetti che permettono di attaccarli alle aste microfoniche. Devi considerare il tipo di supporto che hai e se il morsetto è compatibile. Se decidi che vuoi attaccare il morsetto a una struttura diversa dall'asta del microfono, considera anche questo.

Tipo di schermo

Ne abbiamo parlato all'inizio dell'articolo, ma la scelta tra rete di nylon e metallo è una decisione importante.

I filtri pop in nylon sovrapposti sono meravigliosi per contenere le plosivi e sono molto economici. Tuttavia, sono molto più difficili da pulire, tagliano il top-end e hanno una bassa durata di vita.

I filtri pop metallici, d'altra parte, sono ottimi per bloccare le plosivi pur mantenendo l'alta gamma. Sono anche molto facili da pulire.

Tuttavia, hanno un prezzo elevato. Se il metallo si piega, potrebbe essere difficile da rimettere in forma. Inoltre, un filtro di metallo piegato non sarà altrettanto efficace.

Si noti che ci sono alcuni filtri di fascia alta che sono dotati di doppi schermi , il che significa che si ottiene uno schermo di metallo e uno schermo a rete.

Puoi fare il tuo filtro pop?

Sì, è possibile al 100% fare un filtro pop fai da te, ed è abbastanza facile farlo.

L'unica cosa di cui hai bisogno per fare un filtro pop fatto in casa è una gruccia di filo e un paio di collant economici.

Piega la tua gruccia di filo metallico in una piccola forma circolare e mettici sopra i collant. Puoi poi prendere la lunghezza aggiuntiva dalla gruccia di filo e avvolgerla intorno al tuo supporto per microfono, in modo che rimanga in posizione.

Alternative al filtro pop

Se siete mai in un pizzico e non avete un filtro pop da usare, ci sono un paio di alternative pratiche che potete usare.

Molti ingegneri usano le matite per bloccare i suoni plosivi. Basta prendere una matita e metterla verticalmente sulla faccia della capsula del microfono. Poi, usa un elastico per fissare la matita al microfono.

La matita sposterà l'aria in entrata e l'energia plosiva in modo che non colpisca la capsula del microfono in modo concentrato.

Un calzino può essere un efficace filtro pop quando si adatta perfettamente ai microfoni.

Assicurati solo che il calzino sia pulito, o potresti rischiare uno svenimento a metà sessione.

FAQS

Un filtro pop riduce il rumore di fondo?

No. Un filtro pop è fatto solo per bloccare i suoni plosivi, non per minimizzare il rumore della stanza. Se vuoi eliminare il rumore di fondo, considera di trattare la tua stanza con un trattamento acustico.

Ho bisogno sia di un parabrezza che di un filtro pop?

Non c'è motivo di usare un parabrezza e un filtro pop allo stesso tempo. Entrambi questi strumenti sono fatti per ridurre il rumore indesiderato, anche se userete l'uno o l'altro a seconda di dove vi trovate. I parabrezza sono migliori per la registrazione all'aperto, e bloccando il vento mentre si usa un filtro pop è meglio quando si cerca di sbarazzarsi di pop e problemi plosivi.

Avete bisogno di un filtro pop per le performance dal vivo?

È possibile utilizzare un filtro pop per le prestazioni dal vivo, anche se molti microfoni sono dotati di filtri pop incorporati. Uno dei microfoni più popolari dal vivo è lo Shure SM-58, che ha un filtro incorporato.

Posso usare un calzino come filtro per il pop?

Sì, puoi usare un calzino come filtro pop, anche se dovrai prendere un calzino sottile. Un filtro pop decente deve essere fatto di materiale semitrasparente dal punto di vista acustico. Se usi un calzino molto spesso, potrebbe offuscare il suono della tua voce.

Come si pulisce un filtro pop?

Se hai un filtro pop fatto di rete metallica, puoi pulirlo con acqua calda e sapone. Assicurati di asciugarlo completamente quando hai finito di pulirlo. Se hai un filtro pop fatto di nylon intrecciato, la cosa migliore è spruzzarlo con una specie di deodorante per ambienti, come Febreze.

Come si fa a non far cadere un filtro pop?

Se il tuo filtro pop non rimane in posizione sull'asta microfonica, puoi usare del nastro adesivo robusto, come il nastro gaffer o il nastro adesivo, per tenerlo in posizione. Puoi anche considerare di appendere il tuo filtro pop sopra il microfono in modo che penda verso il basso, permettendo alla gravità di fare il suo lavoro.

I filtri pop aiutano la sibillazione?

Mentre la maggior parte dei filtri pop sono ottimi per limitare le plosivi, come le 'p' e le 'b', la maggior parte di essi non sono fatti per sbarazzarsi delle sibilanti. Se stai ottenendo troppe sibilanti nelle tue registrazioni, considera quanto il cantante è vicino al diagramma del microfono e usa un de-esser in post-produzione.

Dai vita alle tue canzoni con un mastering di qualità professionale, in pochi secondi!