Prima parte - Hack the Code: Trucchi per leggere la musica velocemente e facilmente

Prima parte - Hack the Code: Trucchi per leggere la musica velocemente e facilmentePrima parte - Hack the Code: Trucchi per leggere la musica velocemente e facilmente

Leggere la musica è un'abilità eccellente da imparare e non potrà che giovare al tuo percorso nella musica. Leggere la musica ti dà la capacità di comunicare in un linguaggio universale. Una nota sul pentagramma è la stessa nota per ogni persona sulla Terra. Comprendere e sbloccare questa abilità aprirà nuove porte alla comunicazione e vi aiuterà ad approfondire la vostra conoscenza degli strati della teoria musicale. In questo articolo in due parti, imparerete a decifrare il codice e a leggere la musica come un professionista.

Come iniziare a leggere la musica

Leggere la musica non è così difficile come si potrebbe pensare. Se vai piano e ti eserciti con costanza, farai progressi significativi. Pensa a quanto a lungo hai parlato e letto la tua lingua madre. Sei un fluente parlante e lettore nella tua lingua madre. Come hai acquisito queste abilità? Nel corso del tempo, hai sviluppato la lingua da solo.

Lo stesso può valere per la musica o per qualsiasi altra lingua che si voglia imparare. La musica stessa è un linguaggio. La musica ha sia una forma scritta che parlata e una struttura grammaticale da abbinare.

Il personale

Noi annotiamo la musica su una combinazione di cinque righe e quattro spazi chiamata pentagramma. Il pentagramma si presenta così:

Le linee sul pentagramma si contano dal basso verso l'alto. La prima riga è la riga inferiore e la quinta riga è la riga superiore. Allo stesso modo, il primo spazio è lo spazio inferiore e il quarto spazio è lo spazio superiore.

Cos'è la chiave di violino?

La chiave di violino indica dove si trova la nota G sul pentagramma. Per questo motivo, la chiave di violino è anche conosciuta come G Clef. La chiave di violino ha questo aspetto:

Vedete come la chiave di violino inizia con una curva che circonda la seconda linea del pentagramma, poi sale e si arriccia su se stessa sopra il pentagramma, e poi scende attraverso il giro intorno alla seconda linea, formando un 'segno X o un'intersezione sulla seconda linea del pentagramma? Questo segna la seconda linea del pentagramma come la nota G in questo modo:

Questo particolare Sol è il Sol direttamente sopra il Do centrale e si trova qui sulla tastiera:

Le note sulle linee della chiave di violino

Come puoi usare queste informazioni per scoprire il resto delle note sul pentagramma in chiave di violino? Per prima cosa, cerca di capire le note sulle linee del pentagramma. Le note salgono e scendono in ordine sequenziale per ogni riga e spazio. Qui le note sulle linee della chiave di violino:

In chiave di violino, E è sulla prima linea, G è sulla seconda linea, B è sulla terza linea, D è sulla quarta linea e F è sulla quinta linea. Essenzialmente si salta ogni altra nota ascendente e discendente da G.

Spostandosi più in alto sul pentagramma, le note si spostano più in alto nella tonalità. Man mano che ti sposti più in basso sul pentagramma, le note si spostano più in basso. Riesci a visualizzare dove si inseriscono queste note sulla tastiera?

Guarda il diagramma qui sotto per il posizionamento di queste note sulla tastiera. Il Do centrale è la nota più bassa del diagramma. Tutte queste note sono sopra il Do centrale.

Gli spazi della chiave di violino

Ora che hai capito le linee sul pentagramma in chiave di violino, prenditi un momento per cercare di scoprire gli spazi. Quali note entrano negli spazi?
Guarda il diagramma qui sotto per gli spazi di chiave di violino annotati sul pentagramma:

In chiave di violino, il Fa è sul primo spazio, il La è sul secondo spazio, il Do è sul terzo spazio e il Mi è sul quarto spazio. Il Do sul terzo spazio è un'ottava sopra il Do centrale. Riesci a visualizzare dove si inseriscono queste note sulla tastiera?

Guarda questo diagramma qui sotto per vedere dove queste note si inseriscono sulla tastiera:

La combinazione completa

L'intera combinazione di note sulle linee e gli spazi della chiave di violino si presenta così:

Che cos'è il Bass Clef nel mondo?

Ora che hai una comprensione di base della chiave di violino, è il momento di imparare il prossimo strumento nella cassetta degli attrezzi della lettura musicale, la chiave di basso.

La chiave di basso si presenta così:

La chiave di basso inizia con un grande punto sulla quarta linea del pentagramma, poi curva verso destra, una specie di forma ad orecchio. Notate i due punti su entrambi i lati della quarta linea. Tutto questo abbellimento intorno alla quarta linea è un indizio.

La chiave di basso individua il Fa sul pentagramma, in particolare il Fa direttamente sotto il Do centrale. Guarda il diagramma qui sotto per la posizione di questo Fa sulla tastiera:

Le linee della chiave di basso

Ora che sai che il Fa è sulla quarta riga della chiave di basso, prova a scoprire le note sulle quattro righe rimanenti nello stesso modo in cui hai fatto per la chiave di violino.

Guarda questo diagramma qui sotto per le note sulle linee della chiave di basso:

In chiave di basso, G è sulla prima riga, B è sulla seconda riga, D è sulla terza riga, F è sulla quarta riga e A è sulla quinta riga. Riesci a visualizzare dove si inseriscono queste note sulla tastiera? Guarda il diagramma qui sotto per trovare le linee della chiave di basso sulla tastiera. Il Do centrale è segnato come chiave superiore per riferimento.

Gli spazi di Bass Clef

Ora che conosci le note sulle linee della chiave di basso, è il momento di imparare le note sugli spazi della chiave di basso. Riesci già ad identificarle?
Guarda il diagramma qui sotto per imparare gli spazi della chiave di basso:

Il La è sul primo spazio della chiave di basso, il Do è sul secondo spazio della chiave di basso, il Mi è sul terzo spazio della chiave di basso e il Sol è sul quarto spazio della chiave di basso. Il Do sul secondo spazio è un'ottava sotto il Do centrale. Riesci a visualizzare dove si inseriscono queste note sulla tastiera? Guarda il diagramma qui sotto per gli spazi della chiave di basso sulla tastiera. Di nuovo, il Do centrale è segnato come nota superiore per riferimento.

Combinazione totale della chiave di basso

La combinazione totale di linee e spazio sulla chiave di basso appare così:

Alcuni suggerimenti e trucchi

Prova a creare dei dispositivi mnemonici per ricordare le note della chiave di violino e della chiave di basso. Ricorda, un dispositivo mnemonico è una frase che fai per ricordare un particolare insieme di lettere, dove ogni parola del dispositivo inizia con la lettera che stai cercando di ricordare. Quali dispositivi mnemonici ti vengono in mente per la chiave di violino?

Il dispositivo mnemonico più comune per ricordare i versi della chiave di violino è probabilmente "Every Good Boy Does Fine". Quali altri dispositivi mnemonici ti vengono in mente? Il dispositivo più comune per gli spazi della chiave di violino è "FACE" perché le note compongono la parola face.

Per la chiave di basso, il dispositivo mnemonico più comune per i versi è probabilmente "Good Boys Do Fine Always". Che dire di "Gli orsi grizzly pescano sempre". Usa la tua immaginazione! Il dispositivo più comune per gli spazi della chiave di basso è "All Cows Eat Grass" o "All Cars Eat Gas". Puoi inventarti qualcos'altro?

Questi dispositivi sono utili per memorizzare le note in chiave di violino e di basso e possono essere utili quando si impara a leggere sul pentagramma. Per esempio, per decifrare una nota sulla terza riga della chiave di violino, inizia dal basso e conta su ogni riga con il tuo mnemonico fino a raggiungere la terza riga. "Every, Good, Boy," B, la nota sulla terza riga della chiave di violino è B. Se stai cercando di capire la nota sul quarto spazio della chiave di basso, inizia dal basso e conta su, "All Cars Eat Gas," G. La nota sul quarto spazio della chiave di basso è G.

Fine della parte 1

Nella Parte 1, hai imparato le basi su come decifrare il codice di lettura della musica. Hai imparato a conoscere il pentagramma, la chiave di violino e la chiave di basso e alcuni consigli e trucchi su come identificare rapidamente le note su ogni chiave.

Nella Parte 2 , imparerai alcuni segreti più profondi come il grande pentagramma, il do centrale, e alcune basi di firme di chiave, le accidentali e gli equivalenti enarmonici. Suonerai come un professionista della lettura musicale in pochissimo tempo!

Dai vita alle tue canzoni con un mastering di qualità professionale, in pochi secondi!