Parte 2 - Hack the Code: Trucchi per leggere la musica velocemente e facilmente

Parte 2 - Hack the Code: Trucchi per leggere la musica velocemente e facilmenteParte 2 - Hack the Code: Trucchi per leggere la musica velocemente e facilmente

Nella Parte 1 di Hack the Code, hai imparato alcune preziose abilità di lettura della musica tra cui come identificare le note sulla chiave di violino e di basso.

Nella Parte 2, vi baserete su questa conoscenza e imparerete il grande pentagramma, i diesis e i bemolle, e alcuni equivalenti enarmonici. Assicurati di aver capito tutto nella Parte 1 prima di iniziare!

Il Grande Staff

Ora che conosci le note sul pentagramma delle chiavi di violino e di basso, è il momento di combinare le loro forze nel grande pentagramma! Il grande pentagramma è la combinazione di chiave di violino e chiave di basso unite insieme con una parentesi sul lato sinistro.

Guarda il diagramma qui sotto per la disposizione del grande staff:

Un aspetto piuttosto grandioso, vero?

Il pentagramma grande è usato per annotare la musica per pianoforte perché fornisce una gamma più ampia di quella che le chiavi di violino o di basso potrebbero da sole. Generalmente, le parti suonate dalla mano destra sono annotate in chiave di violino e le parti suonate dalla mano sinistra sono annotate in chiave di basso.

Tutte le note sul grande pentagramma

Guarda il diagramma qui sotto per scoprire tutte le note del pentagramma:

Ci sono delle note che non riconosci dalla tua esplorazione delle chiavi di violino e di basso?

La verità del do centrale rivelata

Riesci a trovare il Do centrale sul pentagramma? Vedi come si trova direttamente nel mezzo della chiave di violino e della chiave di basso sul pentagramma? Puoi collegare questa immagine di tutte le note sul pentagramma al pianoforte con il Do centrale come punto centrale?

Nuove note intorno al do centrale

Due nuove note appaiono intorno al Do centrale sul pentagramma. La nota B si trova direttamente sotto il Do centrale sulla tastiera, sul primo spazio sopra il pentagramma in chiave di basso. La nota D si trova direttamente sopra il Do centrale sulla tastiera, sul primo spazio sotto il pentagramma in chiave di violino.

Osservare

Che tipo di schemi stai notando con le note sul pentagramma? Quante note entrano in ogni chiave? Quali note sono ripetute? Ci sono note che non si ripetono? Quali altezze hanno più di un'ottava annotata sul pentagramma?

Riesci a vedere come le note nella chiave di basso sono spostate in basso di una riga o di uno spazio rispetto alle note nella chiave di violino? Per esempio, puoi vedere come G si trova sulla seconda riga della chiave di violino e sulla prima riga della chiave di basso? O puoi vedere come il Do si trova sul secondo spazio della chiave di basso e sul terzo spazio della chiave di violino?

Altro su diesis e bemolle

Finora hai visto solo le note naturali (♮) sul pentagramma. Le note naturali sono note che non sono diesis (♯) o bemolle (♭). Ricorda che diesis significa che la nota è alzata di un mezzo passo, o di un tasto, e bemolle significa che la nota è abbassata di un mezzo passo, o di un tasto.

Questa nota è chiamata Do diesis o C♯ ed è annotata qui in chiave di violino:

E si trova qui sulla tastiera nel caso in cui vi siate persi:

Ora puoi trovare la D sulla tastiera? E poi scendi di un tasto da D? Questa nota si chiama D bemolle o D♭ ed è annotata sul pentagramma in questo modo:

E qui sulla tastiera:

Equivalenti enarmonici

Cosa notate della posizione di C♯ e D♭ sulla tastiera? Sono la stessa chiave, giusto? Due altezze diverse, scritte in due modi diversi sul pentagramma ma suonate dallo stesso tasto sulla tastiera. Come è possibile? C♯ e D♭ sono chiamati equivalenti enarmonici . Gli equivalenti enarmonici sono due note che sono annotate in modo diverso ma condividono la stessa altezza e lo stesso tasto sulla tastiera.

Guarda il diagramma qui sotto per tutte queste combinazioni annotate in chiave di violino:

diesis e bemolle in chiave di basso

Tutto questo vale anche per la chiave di basso. Trova il Do sul secondo spazio della chiave di basso sulla tua tastiera. Poi, sali di un tasto da questo C per trovare C♯. Dopodiché, trova il D sulla terza riga della chiave di basso e spostati in basso di un tasto per trovare il D♭. Comincia ad avere senso?

Qui ci sono tutti gli equivalenti enarmonici annotati sulla chiave di basso:

Legare tutto insieme nella parte 2

Nella Parte 2 di Hack the Code, hai imparato come legare le chiavi di violino e di basso insieme nel grande pentagramma, la verità dietro il do centrale, e alcune informazioni di base sulle accidentali e gli equivalenti enarmonici. Sei sulla buona strada per diventare un vero e proprio mago della musica!

Leggere la musica è un'abilità benefica da aggiungere al vostro repertorio di produzione. Aprirà nuove porte alla comprensione della musica e può approfondire anche le vostre capacità creative. Tuttavia, come qualsiasi cosa legata alla musica, ci vuole tempo e pratica per affinare le vostre abilità. Speriamo che questo articolo in due parti vi aiuti a rafforzare le vostre abilità di lettura della musica e vi aiuti nel vostro viaggio musicale!

Dai vita alle tue canzoni con un mastering di qualità professionale, in pochi secondi!