Il tritone del diavolo

Il tritone del diavoloIl tritone del diavolo

Il tritono offre un'opportunità unica per gli autori di canzoni. Anche se forse non è così attraente come altri intervalli più "consonanti" come le terze maggiori o minori, le quarte perfette, le quinte o le seste maggiori, il tritono (alias quarta aumentata o quinta diminuita) è onnipresente nella musica popolare e classica.

Ci sono numerosi esempi di tritoni nella musica, nella televisione e nei temi dei film. Per esempio, il tema di South Park è pieno di tritoni nel riff di chitarra. Il tema principale dei Simpson presenta in modo prominente un tritono. Il famoso gruppo prog-rock Rush usa anche il tritono nella loro hit " YYZ ".

Raramente si sente un tritono da solo nel pop contemporaneo, ma è immediatamente riconoscibile quando succede. Più frequentemente, si trovano tritoni nascosti all'interno di una progressione di accordi. Ogni accordo di settima dominante (C7 o F7, per esempio) contiene un intervallo di tritono tra il 3° e il ♭7° grado dell'accordo. La scala blues include un intervallo di tritono, e ci sono anche molti esempi di accordi maggiori con tritoni. Il tritono è un intervallo multiuso, con molte più dimensioni di quanto la sua reputazione diabolica possa suggerire.

Cos'è un tritone?

Un tritono è un intervallo pari a sei semitoni. Ricorda che un intervallo è la distanza tra due note qualsiasi. Noi misuriamo gli intervalli in mezzi passi (o semitoni). Per aggiornarti sulla lettura degli spartiti potresti voler dare un'occhiata a questo articolo che abbiamo scritto sull'argomento.

Un mezzo passo è la distanza da una nota alla successiva. Per esempio, da C a D♭ è un mezzo passo, da E a F è un mezzo passo, e da G a G♯ è un mezzo passo. Ecco alcuni esempi di tritoni sul pentagramma:

tritone del diavolo

All'interno di ogni scala maggiore, c'è un tritono naturale tra il 4° e il 7° grado della scala:

esempio di tritono

Il tritono è anche la divisione pari dell'ottava. Ricorda che ci sono 12 note nel temperamento equabile e 12 note all'interno di un'ottava. Inoltre, l'intervallo di 6 semitoni divide uniformemente l'ottava in due parti. Pazzesco, vero?

Puoi verificarlo da solo sul circolo delle quinte. Prendi i nostri esempi precedenti, C verso F♯, E verso B♭, G verso D♭, e B verso F, e individua le loro posizioni sul cerchio. Troverai che sono esattamente uno di fronte all'altro.

tabella dei tritoni

Se suoni solo questi due toni insieme, potresti trovare il suono sgradevole e un po' instabile. Si potrebbe sentire come se i toni volessero tirare verso un punto di risoluzione più completo. Questa intuizione ci dà un indizio sui suoi usi e sul perché è conosciuto come l'intervallo del diavolo.

Come si identifica un Tritone?

Il tritono è un intervallo dal suono molto dissonante, il che lo rende abbastanza facile da identificare. Nella chiave di Do Maggiore, un grande esempio di tritono sarebbe l'intervallo tra le note B e F. Queste due note sono distanti sei semitoni. Suonando queste due note insieme, è possibile identificare il suono di un tritono.

Perché si chiama Il Tritone del Diavolo?

Nonostante la sua natura benigna, il tritono ha una storia dubbia nella musica occidentale. Se viaggiamo indietro nel tempo fino al Medioevo, scopriremo che la Chiesa controlla principalmente la musica in Europa. La vita della maggior parte delle persone ruotava intorno alla loro fede religiosa. La Chiesa cattolica fece un serio sforzo per diffondersi in tutta Europa attraverso una forma unificata di musica, conosciuta oggi come canto gregoriano da Papa Gregorio. Uno dei risultati di questo sforzo fu che la maggior parte delle persone sperimentava la musica principalmente in Chiesa, e la Chiesa impiegava molti musicisti per comporre musica per le funzioni e altri eventi.

Questo potere quasi esclusivo sull'espressione creativa significava che la Chiesa poteva dettare il gusto quasi completamente. È difficile saperlo con certezza, ma sappiamo che la prima disapprovazione esplicita del tritono venne dal teorico musicale italiano Guido di Arezzo. All'epoca, Guido aveva ideato un sistema popolare di organizzazione degli accordi, che era anche una nuova invenzione nella musica classica.

Guido sostituì la nota B♮ (B naturale) con B♭ per evitare il tritono che si verifica naturalmente nella scala di C maggiore tra F e B. Questa avversione per il tritono era un riflesso degli atteggiamenti più ampi riguardanti le belle arti nell'Europa del XVII secolo? Molto probabilmente sì. Tuttavia, la reputazione diabolica del tritono si estese nel XVIII secolo quando gli fu dato lo sfortunato titolo di diabolus in musica o il diavolo nella musica.

Chissà fino a che punto la Chiesa ha vietato ai compositori di usare questo intervallo. Secondo il musicologo Anthony Pryer , il tritono "...è stato riconosciuto come un problema nella musica fin dal IX secolo [e] una conseguenza naturale, e così lo hanno vietato [e] avevano delle regole per aggirarlo. Non credo che abbiano mai pensato che fosse il diavolo che abitava nella musica".

Perché il Tritone è considerato malvagio?

Nella tipica storia dietro il tritono, molte persone credevano che questo intervallo avesse un suono così sgradevole che la gente del Medioevo considerava il tritono "opera del diavolo".

Come abbiamo scoperto prima, raramente sentiamo il tritono come un intervallo a sé stante. Tuttavia, come ogni cosa nella teoria musicale, ci sono molti esempi del contrario. Uno di questi esempi del tritono del diavolo si trova nel classico brano dei Black Sabbath, " Black Sabbath ".

Si potrebbe ascoltare questo e pensare che è proprio quello che la Chiesa stava cercando di vietare tutti quei secoli fa!

L'intervallo di tritono esiste all'interno di ogni accordo di settima dominante. L'intervallo di tritono è ciò che dà all'accordo di settima dominante una risoluzione così forte all'accordo I in una progressione di accordi. Guarda questo esempio qui sotto:

intervallo di tritoni

In questo esempio, il tritono si verifica nelle due note superiori dell'accordo di G7. Il F nell'accordo di G7 si risolve in E nell'accordo di C maggiore, e il B nell'accordo di G7 si risolve in C nell'accordo di C maggiore. Questa cadenza suona completa e finita, ma anche cliché e banalità nel contesto sbagliato. Se siete dei veri nerd, noterete anche che l'esempio precedente ha delle quinte parallele, un altro no-no per la Chiesa. Ma questo è un argomento per un altro giorno.

Il tritono esiste anche nella scala blues. La scala blues è una scala pentatonica minore con l'aggiunta di un quinto grado della scala bemolle. Guarda la nota qui sotto:

tritono in musica

Ci sono molti altri accordi oltre all'accordo di settima dominante che contengono tritoni. Ecco alcuni esempi.

Settima maggiore ♯11

Uno dei più effimeri e magici di tutti gli accordi, l'accordo di settima maggiore ♯11 contiene un tritono tra la radice e il ♯11° grado della scala. Ecco una rapida dose di teoria: se conosci le alterazioni e le estensioni, saprai che l'11° grado della scala è il 4° grado della scala un'ottava più alta. Quindi, ne consegue che un accordo con un ♯11° grado della scala avrà un tritono perché la quarta aumentata è un'altra parola per il tritono. Ha senso?

Dai un'occhiata ad alcuni esempi qui sotto di accordi di settima maggiore ♯11 e vedi se puoi inserire qualcuno di questi nella tua prossima canzone! Scoprirai che non suonano affatto diabolici.

tritono maggiore 7°

Settima minore ♭5

Un accordo più scuro e romantico, l'accordo di settima minore ♭5 contiene un tritono tra la radice e il grado ♭5 della scala. La formula di un accordo di settima minore ♭5 è 1 - ♭3 - ♭5 - ♭7, e l'accordo nasce naturalmente dal 7° grado della scala maggiore. Nella chiave di C maggiore, questo significa che l'accordo corrispondente è B minore settima ♭5. Questo accordo si scrive B - D - F - A. Si presenta così sul pentagramma:

tritono minore settima

Puoi andare molto in profondità con questi accordi e trovare molti modi per usarli e sostituirli agli accordi di settima dominante. Fai casino e usa la tua immaginazione per trovare suoni nuovi e interessanti, perché nessuno ha il controllo della tua creatività, se non tu!

Un Tritone è la stessa cosa di una quarta aumentata?

Sì, la quarta aumentata è la stessa cosa di un tritono, poiché è anche composta da sei semitoni. È importante notare, tuttavia, che anche se la quinta diminuita può avere lo stesso suono, non è la stessa cosa di un tritono.

Come si usa un Tritone?

Uno dei modi più comuni di usare un tritono è al posto di un accordo di dominante (V7). Chiamiamo questa sostituzione di tritono. Per esempio, puoi prendere la progressione di accordi C-Dm7-G7-C e trasformarla in C-Dm7-Db7 (tritono)-C perché il G7 e il Db7 condividono le due note B e F .

Come si risolve un Tritone?

Ci sono due modi principali in cui si può risolvere un tritono:

  • Risolvi il tuo tritono in un accordo maggiore abbassando la nota inferiore dell'accordo di un mezzo passo e alzando la nota superiore dell'accordo di un mezzo passo.
  • Risolvi il tuo tritono in un accordo minore abbassando la nota inferiore di un passo intero e alzando la nota superiore di un mezzo passo.

Qual è il rapporto di un tritone?

Il tritono di Eulero, altrimenti noto come tritono settale maggiore, ha un intervallo di 10:7 o 617,49 centesimi. L'intervallo 7:5, che è la quarta aumentata, è uguale alla somma di una terza minore 6:5 e una terza subminore 7:6.

Cos'è un tritone lontano da C?

Un tritono lontano da C è F# . Quando queste due note vengono suonate insieme, si sente la dissonanza del tritono.

Tritone è un accordo?

Un tritono è un intervallo, non un accordo. Tuttavia, puoi usare l'intervallo di tritono negli accordi. Per esempio, si sente un intervallo di tritono quando si suonano accordi diminuiti. Il tritono esiste tra la terza minore e la sesta maggiore. Quando suoni un accordo semidiminuito, puoi sentire il tritono tra la radice e la b5.

Perché il Tritone è dissonante?

Il tritono del diavolo suona molto dissonante a causa di una forza unicamente subliminale e naturale. La serie armonica che abbiamo creato nella musica occidentale esclude il tritono come intervallo che richiede risoluzione. Una quarta o una quinta regolare possono stare da sole e creare un piacevole contenuto armonico che siamo abituati a sentire risolto. Il tritono crea un desiderio di risoluzione della tonica.

Quali sono alcuni dei più importanti esempi di Tritoni nella musica?

Si sente spesso l'intervallo del diavolo nella musica rock, così come nella musica di gruppi heavy metal come Black Sabbath, Metallica e altri. Tuttavia, gli intervalli di tritono possono essere trovati in tutto il mondo della musica se studiati attentamente. Ecco alcuni dei migliori esempi.


Il tema dei Simpson

Il primissimo intervallo nella sigla dei Simpson è un tritono. Tuttavia, si può anche sentire il tritono presente in altre parti del brano, come la linea di basso a 0:15 e i tromboni a 0:42. Nella scuola di musica, questo riferimento è spesso usato dagli studenti per ricordare il suono del tritono.


Purple Haze - Jimi Hendrix

Il tritono del diavolo si trova in questo classico psych-rock di Jimi Hendrix, "Purple Haze". Le primissime note, che sono suonate con la chitarra elettrica e il basso, sono tritoni che cambiano di ottava.


Maria - West Side Story

Per gli appassionati di teatro musicale, "Maria" da West Side Story è un primo esempio di tritono. Lo si può sentire nel pickup della canzone, anche se finisce per rimanere come motivo principale per tutto il tempo. Il tritono ascendente arriva quando il cantante canta per la prima volta, "Maria, Maria, ho incontrato per la prima volta una ragazza chiamata Maria".

Conclusione

Nonostante la sua storia diabolica, il tritono è un intervallo meraviglioso e intrigante con molti usi. Il tritono è uguale a sei mezzi passi e divide l'ottava perfettamente a metà, cosa che puoi scoprire studiando il cerchio delle quinte. Molti accordi e scale includono un tritono, come gli accordi di settima dominante e la scala blues, e molti riff e melodie incorporano un tritono in qualche modo. Controllalo, impara i suoi misteri e trova nuovi modi di creare con esso!

Dai vita alle tue canzoni con un mastering di qualità professionale, in pochi secondi!