Le migliori tastiere MIDI da acquistare nel 2022

Le migliori tastiere MIDI da acquistare nel 2022Le migliori tastiere MIDI da acquistare nel 2022

Tutti sanno che si può fare musica usando solo il computer portatile e una DAW. Ma se volete produrre musica seriamente, vorrete un modo migliore per inserire le note nella DAW rispetto a quello di disegnarle con il mouse.

Inserire la tastiera MIDI.

Le migliori tastiere MIDI non sono solo un modo per inserire le note nel piano roll. Cambieranno il vostro modo di lavorare, velocizzeranno il vostro processo e vi daranno accesso a possibilità creative che non sapevate esistessero. In poche parole, metteranno il turbo alle vostre capacità di produzione.

Che cos'è una tastiera Midi?

Le prime tastiere MIDI sono apparse sulla scena nel 1983. Il MIDI - Musical Instrument Digital Interface, se volete usare il titolo completo, è stato sviluppato come un modo per far parlare tra loro gli strumenti musicali elettronici.

In un attimo, dopo quasi quarant'anni, la storia è più o meno la stessa. Una tastiera MIDI è un'interfaccia che comunica con altri dispositivi e software utilizzando il protocollo MIDI standard. Consente di controllare note, suoni e altri parametri nella DAW o direttamente nei sintetizzatori e nei plug-in VST .

Tastiera Midi vs. Controller Midi

Per dirla in modo un po' confuso, una tastiera MIDI è un controller MIDI, ma non tutti i controller MIDI hanno una tastiera.

Qual è la differenza?

Una tastiera MIDI presenta, come minimo, un layout simile a quello di un pianoforte acustico, anche se con un numero inferiore di tasti. Può anche includere altri controller come pitch bend e ruote di modulazione, quadranti e fader e persino pad per attivare campioni o suonare la batteria.

Un controller MIDI, invece, non avrà tasti bianchi e neri (o di qualsiasi altro colore). Potrebbe essere solo un insieme di fader per controllare il volume o altri parametri in modo incrementale. Oppure potrebbe essere un dispositivo con solo pad. In questo modo si controllano e si registrano informazioni MIDI, ma non si potrà suonare come Rick Wakeman suona la pinannah.

È possibile utilizzare qualsiasi tastiera come controller Midi?

Se la vostra tastiera ha un'uscita MIDI e avete la possibilità di collegarla al computer, allora sì!

Quasi tutte le tastiere che si acquistano al giorno d'oggi sono dotate di funzionalità MIDI. Si tratta solo di collegarla al computer, tramite una connessione USB diretta, una porta MIDI dedicata o un' interfaccia audio . E voilà! Avete un controller MIDI.

Vale la pena di notare, tuttavia, che i migliori controller per tastiera midi sono costruiti in modo da essere compatibili con le DAW e i software per strumenti plugin. Non si tratta solo di una serie di tasti bianchi e neri che si adattano perfettamente a Logic o Cubase.

Per massimizzare il vostro potenziale musicale, è meglio scegliere un controller di tastiera MIDI dedicato che vi offra esattamente il tipo di potenza di produzione musicale di cui avete bisogno per sfornare il prossimo grande successo. Si pensi a cursori, fader, controlli di trasporto, pad e altro ancora.

Come si sceglie un controller di tastiera midi?

Cose da considerare quando si sceglie una tastiera Midi

Per prima cosa, come consiglio sempre per qualsiasi acquisto, conoscete il vostro budget. Ci sono molte opzioni sul mercato e questo significa che c'è molto da scegliere, ma garantisce anche che ci sia una tastiera midi per ogni portafoglio. Decidete quindi qual è la vostra fascia di prezzo ideale prima di iniziare la ricerca.

Portabilità

Lavorate principalmente in uno studio o vi piace fare musica in movimento? Se vi piace l'idea di avere il vostro impianto di produzione musicale in uno zaino, in modo da essere liberi di lavorare dalla spiaggia (attenzione alla sabbia), da Starbucks (sono disponibili altri tipi di caffè) o dalla metropolitana, avrete bisogno di un controller di tastiera midi che si inserisca nella borsa dell'impianto. Forse pensate di usare il controller della tastiera per controllare Ableton Live durante i concerti. Potreste anche utilizzare un controller più grande, ma dovrebbe comunque essere abbastanza leggero da poter essere trasportato.

Dimensione dei tasti

Alcuni controller per tastiere MIDI sono dotati di tasti mini (o "slim"), che li rendono più compatti, ma anche più complicati da suonare. Suggerisco di provare entrambe le dimensioni dei tasti per capire come ci si sente. I tasti mini possono sembrare una buona idea per il tracking in viaggio, ma se li usate regolarmente in studio potreste ritrovarvi frustrati dal numero di cluster di note che suonate per sbaglio.

Numero di chiavi

I controller per tastiera MIDI sono disponibili in diverse dimensioni in base al numero di tasti.

Di quanti tasti avete bisogno quando registrate delle parti? Se state suonando parti piuttosto semplici, come pad e linee di basso, o innescando campioni, potreste aver bisogno solo di un paio di ottave: uno dei tanti modelli a 25 tasti sarà sufficiente.

Ma può diventare frustrante se la nota che vi serve è appena fuori dalla tastiera e dovete continuamente usare il pulsante di commutazione delle ottave per suonare le parti. Se lavorate in studio, prendete in considerazione un modello a 49 o 61 tasti. Queste dimensioni di tastiere controller sono sufficienti per la maggior parte delle situazioni di registrazione e programmazione.

Infine, se provenite da un background di pianisti, potreste sentirvi più a vostro agio con un controller a 88 tasti, per avere a disposizione l'intera gamma dello strumento che state suonando, indipendentemente dal fatto che si tratti di un VST di pianoforte o meno. Un altro vantaggio dei modelli a 88 tasti è la facilità di accesso agli interruttori a chiave integrati nelle patch degli strumenti.

Chiavi ponderate

Un'altra considerazione è se si desidera che i tasti siano pesati, semi-pesati o con "azione synth". I pianisti probabilmente preferiscono l'azione dei tasti completamente pesati, ma questo può rendere più difficile l'esecuzione di linee di synth.

Sul versante opposto, i tasti ad azione sintetica (che hanno un peso minimo o nullo), pur essendo ottimi per le linee di basso funky e simili, possono rendere l'esecuzione di una parte di pianoforte espressiva una battaglia in salita. I tasti semi-pesati sono un buon compromesso in questa situazione, ma alla fine siete voi a sapere per cosa userete il controller.

Cosa si vuole controllare?

(Nota: i controller di tastiera MIDI non possono controllare i parenti acquisiti).

Oltre a disporre di tasti che consentono di emettere le note, per cos'altro utilizzerete il controller?

Potrebbe essere utile un ingresso per il pedale sustain, per aiutare a rendere più omogenee le parti di pianoforte.

Se suonate i VST di synth, vorrete le rotelle pitch e mod per aggiungere espressività durante il noodling.

I pad possono essere utili per la programmazione della batteria. Tuttavia, non tutti i pad sono uguali, quindi verificate se sono sensibili alla velocità. Altrimenti, le vostre parti di batteria finiranno per suonare come Lars Ulrich.

Se volete fare un profondo massaggio del suono, vi servirà una serie di manopole e fader che possono essere assegnati a diversi controller CC dei vostri plug-in. I fader possono anche essere utilizzati per il mix.

O forse non volete perdere tempo con la programmazione dei vostri strumenti virtuali preferiti, nel qual caso dovrete cercare controller che abbiano una compatibilità software specifica.

Il controllo della DAW sotto forma di pulsanti di trasporto non è raro nei controller per tastiera MIDI e può essere un'aggiunta utile, soprattutto se il controller non è a portata di mano del computer.

Connettività

Infine, è necessario valutare come collegare il controller al computer e se è necessario collegare un sintetizzatore hardware per la riproduzione. Alcuni modelli sono dotati di uscite MIDI a 5 pin proprio per questa funzione.

Considerate anche la fonte di alimentazione della tastiera. Molte delle tastiere controller più piccole sono alimentate tramite USB. Sebbene sia un'ottima soluzione per la portabilità, può causare un esaurimento della batteria del laptop o del tablet. Per evitare questo inconveniente, è possibile utilizzare un hub USB alimentato o semplicemente cercare un controller che abbia un proprio adattatore di corrente.

Ok, armati di tutti questi (forse saggi) consigli, diamo un'occhiata ai dodici migliori controller per tastiera midi in circolazione nel 2022.

12 migliori tastiere Midi per il 2022

1. Akai MPK Mini MK III

migliore tastiera midi akai mpk mini mk

Uno sguardo veloce

  • Tastiera a 25 tasti, con azione synth e sensibile alla velocità
  • Joystick a 4 vie per il controllo dell'intonazione e della modulazione
  • 8 pad sensibili alla velocità
  • 8 manopole assegnabili
  • Modalità di arpeggiatore integrate
  • Pulsanti dedicati per il cambio di ottava
  • Ingresso pedale sustain

I dati più bassi

tastiera midi akai mini mpk

Una delle più piccole della gamma di controller midi Akai Professional, la MPK mini è una scelta popolare tra i produttori di laptop. Le sue dimensioni compatte e la sua trasportabilità la rendono una scelta ideale per essere messa nello zaino (letteralmente: è costruita pensando alla durata) insieme al laptop e per andare in giro.

Questo piccoletto ha 25 mini tasti, circa il 75% delle dimensioni dei tasti di dimensioni normali. Questo può rendere un po' complicato suonare passaggi complessi, ma con pazienza (e qualche modifica oculata) è possibile farlo funzionare. Inoltre, è abbastanza piccolo da poter essere facilmente estratto quando ci si trova a 35.000 piedi di altezza in volo, in rotta verso una nuova ed esotica località, per iniziare a suonare qualche nuovo brano. Quindi, non dobbiamo lamentarci.

Nonostante le dimensioni ridotte dei tasti, l'azione è abbastanza decente e la sensibilità alla velocità consente di suonare con grande espressività. Lo stesso vale per gli otto pad retroilluminati. È possibile escludere la sensibilità alla velocità utilizzando il pulsante "Full Level" per attivarla o disattivarla. Utile se si vuole semplicemente suonare delle percussioni o dei pad di sintetizzazione.

Un ulteriore controllo è dato dalle otto manopole infinity assegnabili. Queste possono essere assegnate praticamente a qualsiasi messaggio CC o parametro del plugin, offrendo un controllo quasi sovrumano sulla musica.

Le rotelle per l'intonazione e la modulazione di questo controller sono state sostituite da un piccolo e divertente joystick a 4 direzioni che agisce su entrambi i parametri. Non ha un'ampia gamma di funzioni, ma svolge il suo compito e si possono sempre regolare con precisione i dati nella DAW.

A proposito di software, il pacchetto fornito con l'Akai Mini comprende il software MPC beats e alcuni ottimi strumenti virtuali di Air Music Tech.

Caratteristiche di rilievo

  • Ingresso pedale sustain
  • Tasti e pad sensibili alla velocità
  • Modalità dell'arpeggiatore integrato

Novation Launchkey Mini MK3

migliore tastiera midi novation launchkey

Uno sguardo veloce

  • Tastiera a 25 tasti ad azione sintetica
  • 16 pad RGB sensibili alla velocità
  • Controlla completamente Ableton Live
  • Mappatura istantanea su altre DAW
  • Porta MIDI da 1/8
  • 8 manopole assegnabili
  • Funzione di cattura MIDI

I dati più bassi

tastiera midi novation

Un altro gioiellino della serie, questo prodotto di Novation racchiude molta potenza in uno spazio ridotto, soprattutto se siete utenti di Ableton.

Forse la cosa più sorprendente di questo controller midi è il numero di pad che offre, ben 16, considerando la modesta gamma di due ottave della tastiera. Grazie alla tecnologia RGB di Novation, i pad possono creare praticamente qualsiasi colore dello spettro visibile. Per i produttori Ableton significa poter vedere a colpo d'occhio quali clip sono caricate, in riproduzione e in registrazione. Per tutti gli altri, significa che è possibile codificare i colori dei pad per adattarli al meglio al proprio flusso di lavoro.

Più che semplici luci, questi pad sono sensibili alla velocità e completamente personalizzabili. Utilizzateli per attivare i campioni, suonare le percussioni o cambiare i set di finestre nella vostra DAW.

Una caratteristica interessante è rappresentata dalle strisce a sfioramento per la modulazione e l'intonazione, che sostituiscono le rotelle presenti sulla maggior parte delle tastiere, offrendo un controllo davvero tattile su questi parametri o su qualsiasi altro che si scelga di assegnare a questi controller. Non che sia necessario assegnare una funzione alternativa alla mod wheel: ci sono otto controlli rotativi assegnabili situati sopra i pad RGB.

L'unità dispone anche di un'ampia gamma di altre funzioni. Alcune sono specifiche di Ableton, come Scene Launch, Scene Up, Scene Down. Ci sono anche controlli di base per il trasporto e un'elegante funzione di cattura MIDI, per quei momenti in cui ci si dimentica di premere il tasto di registrazione mentre si sta facendo un po' di baccano.

Con le offerte di Spitfire, AAS e Ableton Live, oltre a strumenti ed effetti di altri sviluppatori, il pacchetto software fornito con questa tastiera controller midi è piuttosto interessante.

Sebbene il produttore dichiari che questo controller può essere utilizzato con qualsiasi DAW, le sue dimensioni e il design orientato al controllo pre-mappato per Ableton lo rendono una delle migliori tastiere midi per gli utenti Ableton in movimento.

Caratteristiche di rilievo

  • Progettato per funzionare perfettamente con Ableton Live
  • 16 pad RGB
  • Connettività MIDI a sintetizzatori e dispositivi hardware

Alesis V25 MK II

migliore tastiera midi alesis

Uno sguardo veloce

  • Tastiera synth-action a 25 tasti, sensibile alla velocity
  • 8 pad retroilluminati a LED sensibili alla velocity
  • 4 manopole assegnabili via MIDI
  • Funzione arpeggiatore a 6 modalità, con controlli gate e swing

I dati più bassi

tastiera midi alesis

Alesis produce una tonnellata di apparecchiature musicali, tra cui dispositivi portatili compatti per produrre musica in movimento.

Questa tastiera controller leggera è compatibile con PC o Mac e la sua interfaccia semplice e la connettività plug-and-play la rendono una delle migliori tastiere midi per principianti.

I tasti ad azione sintetica sono facili da suonare, ma allo stesso tempo sono sensibili alla velocità per una riproduzione espressiva. I tasti di ottava su/giù consentono di accedere all'intera gamma di un pianoforte, mentre le rotelle pitch e mod offrono un ulteriore controllo sugli strumenti software.

Otto drum pad possono essere utilizzati per la programmazione di percussioni o per l'attivazione di campioni. Sono sensibili alla velocity, ma sono dotati di funzionalità Full Level e Note Repeat per ricreare i suoni roboanti delle drum machine classiche. Chi ha bisogno della dinamica?

Sbizzarritevi con l'arpeggiatore del V25. Con tap tempo, sei modalità e divisione temporale, gate e swing regolabili, comporrete presto melodie e linee di synth ispirate . Per aggiungere ancora più controllo alla vostra produzione, le quattro manopole rotanti accanto ai pad possono essere assegnate a qualsiasi funzione MIDI. Che si tratti di sweep di filtri, automazione di volume e pan o di una miriade di parametri degli strumenti software, assegnatele e scolpite il vostro suono.

Caratteristiche di rilievo

  • Ingresso pedale sustain
  • Ruote a passo pieno e mod.
  • Software di produzione MPC Beats
  • 60 lezioni di pianoforte gratuite incluse

CME Xkey Air

migliore tastiera midi cme xkey air

Uno sguardo veloce

  • 25 tasti, con aftertouch
  • Software USB e connessioni Bluetooth
  • Compatibile con la classe MIDI USB: funziona con quasi tutti i dispositivi.

I dati più bassi

tastiera midi cme xkey air

CME XkeyAir è un controller midi pensato per i musicisti con un'estetica minimalista. Con uno chassis in alluminio stampato, questa tastiera ha uno spessore di soli 3,6 mm e pesa poco più di un chilo. Alimentata dalla porta micro USB, è chiaramente pensata per i produttori in movimento e la suonabilità di questo controller midi è sorprendentemente buona per le sue dimensioni.

I 25 tasti sono di dimensioni reali e rispondono a qualsiasi pressione del dito sul tasto stesso. La sensibilità alla velocity completa è completata dalla capacità di aftertouch polifonico. Non capita spesso di trovare questa funzione nei modelli più piccoli, quindi è un'ottima caratteristica.

L'Xkey non dispone di controlli rotativi o pad, ma è comunque possibile controllare alcuni parametri utilizzando i pulsanti di controllo sensibili al tocco sul lato sinistro. Nella parte superiore si trovano i pulsanti di aumento e diminuzione dell'ottava, seguiti da un pulsante di modulazione, da pulsanti di aumento e diminuzione dell'intonazione e da un pulsante di sustain che funziona come un pedale di sustain. Il sito web del produttore sostiene che l'Xkey è completamente personalizzabile, quindi questi pulsanti (almeno in teoria) dovrebbero essere in grado di controllare anche altri parametri.

Sempre dedicata ai musicisti che amano fare musica ovunque si trovino, questa tastiera midi estremamente portatile offre la piena compatibilità plug-and-play con la maggior parte dei sistemi operativi. Collegate il vostro telefono o altri dispositivi mobili e potrete suonare centinaia di applicazioni per la creazione di musica a vostro piacimento.

Sebbene l'Xkey manchi di alcune funzioni di altri controller della gamma a 25 tasti, la sua connettività e portabilità lo rendono uno dei migliori controller midi portatili per chi è sempre in movimento.

Caratteristiche di rilievo

  • Connessione Bluetooth
  • MIDI conforme alla classe
  • Super leggero e portatile

M-Audio Oxygen Pro Mini

migliore tastiera midi oxygen pro mini

Uno sguardo veloce

  • Mini tasti semipesati a 32 note
  • 8 drum pad
  • 4 fader, manopole e pulsanti assegnabili
  • La funzione di scala intelligente consente di suonare come se si fosse imparata la teoria
  • Arpeggiatore completo

I dati più bassi

tastiera oxygen pro midi

Questo fratellino dell'Oxygen MKV61 (presentato qui sotto) è un fantastico controller a tastiera portatile, con numerosi controlli assegnabili e altre diavolerie per alimentare la creatività di qualsiasi produttore.

I 32 tasti sono semi-pesati, in modo da non dover sacrificare la suonabilità per la portabilità. Certo, si tratta di mini-tasti, ma con la modalità Smart Scale attivata si può facilmente aggirare qualsiasi nota errata provocata dalle dimensioni poco familiari dei tasti.

L'integrazione con la DAW è un gioco da ragazzi grazie ai preset integrati. Sia che si utilizzi Ableton Live, FL Studio, Cubase o qualsiasi altro software importante, è sufficiente selezionare il preset per quel programma e tutti i controlli dell'Oxygen mini saranno mappati automaticamente, in modo da poter dedicare più tempo a fare musica e meno a chiedersi a cosa serva quel pulsante sulla sinistra.

Gli otto pad retroilluminati sensibili alla velocità sono dotati di una funzione di ripetizione delle note, che li rende ideali per la produzione di beat (un gioco da ragazzi con il software MPC Beats incluso) o per l'attivazione di clip (Ableton Live Lite è incluso nella confezione).

L'Oxygen Mini dispone anche di fader, manopole e pulsanti (quattro per ciascuno) per rendere il controllo dei plug-in di strumenti virtuali un'esperienza più tattile. Sono dotati di mappe preimpostate per gli strumenti inclusi di Air Music Tech, ma sono anche completamente assegnabili, in modo che possiate programmarli per giocare con i vostri sintetizzatori preferiti.

Se a questo si aggiunge un arpeggiatore completo, un'uscita Midi, il pitch bend, le mod wheel e un pedale sustain, ci si può chiedere quali arti oscure abbiano escogitato quelli di M-Audio per inserire così tanto in uno spazio così ridotto.

Per i produttori in movimento, la Oxygen Pro Mini 32 è una delle migliori tastiere midi che si possano trovare. E se si considera il numero di funzioni presenti a bordo, è ottima anche per il costo.

Caratteristiche di rilievo

  • Uscita Midi tramite jack da 1/8
  • Ableton Live incluso
  • Controllo DAW con mappatura automatica
  • Sensazione di qualità professionale con la massima portabilità

Nektar Impact GX 49

migliore tastiera midi nektar impact gx49

Uno sguardo veloce

  • Tastiera a 49 note, full-size, sensibile alla velocity
  • Controlli di trasporto DAW dedicati
  • Compatibile con iPad
  • 7 pulsanti assegnabili

I dati più bassi

Nektar Impact GX49 è una tastiera controller midi a 49 note, con una serie di opzioni di controllo assegnabili e un pannello di controllo dedicato al trasporto che si integra praticamente con qualsiasi DAW. Sebbene non disponga della gamma di pad e manopole rotanti disponibili su altri controller, se siete alla ricerca di qualcosa che vi offra un'eccellente suonabilità della tastiera MIDI e un modo semplificato di operare con la vostra DAW, Nektar merita un'occhiata più da vicino.

I tasti sono quelli tipici di un modello a 49 tasti: di dimensioni complete, ad azione synth e sensibili alla velocity. È possibile scegliere tra quattro diverse curve di velocity o una delle tre modalità fisse. La rotella del pitch bend consente di accedere a ogni sorta di trucchi per il note-bending, mentre la rotella di modulazione può essere assegnata a qualsiasi messaggio MIDI CC per controllare strumenti software. Lo stesso vale per l'ingresso pedale da 1/4" sul retro dell'unità. Non limitatevi a un normale pedale sustain e utilizzate l'ingresso assegnabile per un controller del respiro, oppure collegate un pedale d'espressione e controllate gli sweep del filtro con il piede (provate, è divertente!).

Il pannello di controllo del trasporto offre l'integrazione DAW per tutte le principali DAW presenti sul mercato (Digital Performer, Logic Pro, Cubase) e altre come Garageband, Reason, Sonar e, sì, anche Reaper e FL studio. Se utilizzate un software non supportato (chi siete?), potete impostare voi stessi il controllo MIDI. Utilizzando un pulsante di modifica, l'utente può andare oltre le semplici funzioni di riproduzione, arresto e registrazione, controllare il metronomo, il ciclo/looping, il riavvolgimento e l'avanzamento rapido, passare attraverso patch e tracce, assegnare e andare ai localizzatori e controllare il volume. Inoltre, è possibile visualizzare il mixer, gli strumenti e i controlli intelligenti.

Come se non bastasse, questi pulsanti possono essere assegnati anche all'invio di messaggi MIDI CC, insieme al potenziometro dal titolo misterioso. Si tratta in pratica di una grande manopola sulla parte superiore della tastiera che può essere utilizzata per qualsiasi cosa, dall'automazione del volume all'aumento della frequenza dell'LFO su quel brutto suono di synth.

Grazie alla programmazione flessibile e alla connettività con Apple iOS, Impact GX49 potrebbe essere una delle migliori tastiere midi per gli utenti di Garageband, sia in studio che in viaggio. E se avete bisogno di più tasti, optate semplicemente per il modello GX61!

Caratteristiche di rilievo

  • Controlli di trasporto della DAW
  • Assegnabilità flessibile dei CC MIDI
  • Pulsanti di ottava e di trasposizione su/giù

Arturia KeyLab MkI49

migliore tastiera midi arturia keylab

Uno sguardo veloce

  • Tastiera a 49 note con velocity e aftertouch
  • 16 pad retroilluminati
  • 9 fader
  • 10 pulsanti assegnabili

I dati più bassi

tastiera midi arturia keylab

Questo robusto controller midi di Arturia, azienda produttrice di software di punta, è stato progettato per essere utilizzato sia in tour che in studio. Oltre a tutti i controlli a portata di mano (e di piede), si tratta di un'offerta elegante, completa di pannelli laterali in legno e disponibile in una scelta di finiture nere o bianche per soddisfare la vostra estetica. Ma basta parlare del suo aspetto. Cosa fa?

Il Keylab è di gran lunga uno dei migliori controller midi in circolazione, grazie alle sue straordinarie possibilità di connettività e integrazione.

La tastiera a 49 tasti (se avete bisogno di più tasti optate per il modello Keylab Mk II 61) è sensibile alla velocità e risponde all'aftertouch. I tasti semi-pesati consentono di suonare una linea di piano elettrico in modo espressivo e di scatenarsi in qualche meandro di synth senza essere appesantiti dal peso.

I 16 (sì, 16!) pad RGB retroilluminati dinamici di Keylabs sono completamente programmabili e funzionano in 3 diverse modalità: Pad Mode, Chord Memory e Chord Transpose. Come ci si aspetta, la modalità Pad può attivare suoni, campioni o loop. Chord Memory consente di memorizzare accordi fino a 6 note in ciascun pad, mentre Chord Transpose attiva forme di accordi preassegnate mentre si suonano singole note sulla tastiera.

Ci sono nove grandi fader per dare un tocco pratico ai vostri mix o usarli per controllare i drawbar dell'organo. Anche le nove manopole rotanti possono essere assegnate a qualsiasi parametro. Come se non bastasse, ci sono rotelle per l'intonazione e la modulazione, ingressi per pedali di sustain ed espressione e tre ulteriori ingressi per pedali ausiliari. Sicuramente solo i chitarristi usano così tanti pedali?

E il vostro pregiato synth Eurorack, seduto in un angolo del vostro studio a prendere polvere? Non temete, perché il Keylab dispone di cinque connessioni di tensione di controllo sul retro dell'unità, che vi consentono di controllare i sintetizzatori hardware comodamente dalla vostra DAW.

Anche la vostra DAW non viene dimenticata. Il Keylab include 10 preset per i software di registrazione più diffusi, oltre alle impostazioni standard di Mackie HUI. Arturia ha incluso anche degli overlay magnetici per guidarvi all'interno del controller quando siete in modalità DAW, in modo che non dimentichiate quale sia l'oggetto più complicato da utilizzare.

Il pacchetto software comprende Ableton Live Lite, Analog Lab 3 di Arturia, Piano V2 e Arturia MIDI Control Center, che consente di personalizzare i controlli Keylab per il proprio software e di salvarli come modelli. Data l'ampia programmabilità dell'unità e la mancanza di opzioni di integrazione specifiche per FL su altri controller, questa potrebbe essere una delle migliori tastiere midi per gli utenti di fl studio.

Caratteristiche di rilievo

  • 3 ingressi per pedali ausiliari assegnabili
  • Sovrapposizioni magnetiche specifiche per DAW
  • Uscite CV/gate

Novation Launchkey 49 MK3

migliore tastiera midi novation launchkey 49 mk3

Uno sguardo veloce

  • Tastiera controller da 49 note sensibile alla velocity
  • Ottimizzato per Ableton Live
  • 16 pad retroilluminati
  • 8 manopole rotanti, 9 fader
  • Controlli di trasporto
  • Uscita Midi a 5 pin per il controllo di sintetizzatori hardware esterni

I dati più bassi

tastiera launchkey 49 mk3

La tastiera MIDI USB Novation Launchkey 49MK3 è una delle sorelle maggiori della Launchkey Mini, presentata in precedenza.

Progettato pensando agli utenti di Ableton Live, questo controller midi è dotato anche di integrazione DAW per altri programmi importanti e viene fornito con un ampio pacchetto di software, oltre a funzioni e controlli a volontà.

A differenza del suo fratello minore, Novation Launchkey 49 è dotato di pitch bend e mod wheel per aggiungere un tocco di classe alla vostra esecuzione. L'azione dei tasti in stile synth farà sembrare senza sforzo le linee di synth veloci, mentre i tasti sensibili al tocco garantiranno un'espressività tale da far piangere anche vostra madre. Sono presenti pulsanti di aumento/riduzione dell'ottava per estendere la gamma della tastiera quando necessario.

Non sorprende che la maggior parte delle funzioni di questo controller midi sia orientata all'ottimizzazione dell'esperienza Ableton Live. Grazie all'accesso rapido a funzioni come la cattura MIDI, il braccio della traccia e il lancio di una scena, potrete saltare nelle vostre sessioni Live come un professionista. Se non siete utenti di Ableton Live, Novation Launchkey è completamente integrato con Logic e Reason, oltre ad avere funzionalità native con le altre principali DAW, in modo da poterne fare il vostro centro di comando per la produzione.

Più che un semplice controllo DAW, Launchkey dispone di 4 modalità personalizzate, che consentono di mappare le otto manopole, i nove fader e i sedici drum pad della tastiera su qualsiasi dispositivo compatibile con il protocollo MIDI. In questo modo, non solo è possibile giocare con i sintetizzatori morbidi, ma è anche possibile collegare sintetizzatori hardware esterni e controllarli.

Infatti, Novation Launchkey può essere utilizzato in modalità standalone, consentendovi di lasciare la DAW a casa mentre fate musica in viaggio con il vostro impressionante rig interamente hardware.

Nel complesso, Novation Launchkey 49 MK3 è una delle migliori tastiere MIDI per gli utenti di Ableton che hanno bisogno di un po' più di spazio per lavorare.

Caratteristiche di rilievo

  • Un pacchetto di software impressionante
  • Modalità personalizzate per il controllo delle performance o delle configurazioni dei rig da studio
  • Otto modalità di scala a bordo
  • La modalità standalone consente di controllare la creazione di musica senza computer
  • NI Komplete Kontrol S61

M-Audio Oxygen MKV 61

migliore tastiera midi oxygen mkv 61

Uno sguardo veloce

  • Controller midi a 61 tasti
  • 8 manopole rotanti
  • 9 fader
  • 8 pastiglie
  • Il pacchetto software comprende Ableton Live Lite e gli strumenti di Air Music Tech.

I dati più bassi

tastiera midi oxygen mkv 61

È noto da tempo che M-Audio produce alcuni dei migliori controller midi per tastiera e la nuova versione della serie Oxygen MK potrebbe rivelarsi il miglior controller midi sul mercato. Naturalmente, tutto dipende dal modo in cui lavorate e da ciò che vi serve per produrre senza sforzo, quindi facciamo un'immersione più approfondita in questa macchina e vediamo cosa c'è dentro la scatola.

I 61 tasti full-size synth-action dell'Oxygen 61 sono sensibili alla velocity, per garantire la massima espressione quando si suonano parti liriche di pianoforte. Se vi trovate a corto di note all'inizio o alla fine della vostra gamma, usate i comodi pulsanti di ottava per trovare più acuti o i misteriosi interruttori a chiave che sembrano sempre in agguato intorno a C0.

Gli otto pad retroilluminati sensibili alla velocity sono dotati di due banchi e di una funzione di ripetizione delle note, essenziale per gli hi-hat trap e utile per la produzione di beat in generale. Oppure utilizzate i drum pad per attivare clip in Ableton Live. Per gli elementi melodici, utilizzate l'arpeggiatore incorporato per creare pattern complessi sincronizzati senza sforzo con la DAW.

Avete saltato il corso di teoria musicale? Non temete, M-Audio vi copre le spalle con la tecnologia Smart Chord e Smart Scale. L'accordo intelligente consente di attivare accordi completi con singole note e dispone di una modalità personalizzata che consente di programmare accordi più complessi, che vengono poi mappati su tutta la tastiera. La funzione di scala intelligente impedisce essenzialmente di suonare le note che non fanno parte della scala selezionata, in modo da poter suonare il riff pentatonico in Ab senza dover sollecitare la vecchia materia grigia. Entrambe le funzioni hanno accesso ai parametri direttamente sui tasti, in modo da poter cambiare facilmente le cose al volo.

L'Oxygen offre un'integrazione DAW integrata per tutti i principali software: è sufficiente scegliere il preset e i controlli, come fader, pulsanti di trasporto e altro, che verranno mappati automaticamente sul sistema. Naturalmente, tutti i cursori e le manopole sono assegnabili, in modo da poter mappare i controlli per adattarli al meglio al proprio flusso di lavoro e controllare i suoni della propria collezione di plugin.

Il cavo USB di tipo B in dotazione fornisce l'alimentazione del bus e sul retro dell'unità è presente una presa per un pedale sustain da 1/4". Con il pacchetto software che include Ableton Live Lite, Akai Professional MPC Beats e gli strumenti virtuali di Air Music Tech, avrete tutto ciò che vi serve per iniziare a fare musica fin da subito.

Con 61 tasti, integrazione premappata, una moltitudine di controlli e un ottimo pacchetto software, il prezzo rende la Oxygen 61 MKV una delle migliori tastiere midi economiche sul mercato.

Caratteristiche di rilievo

  • Opzioni di accordi intelligenti e scale intelligenti per suonare facilmente in qualsiasi tonalità
  • Automapping dei controlli
  • Preset di fabbrica premappati per i più diffusi strumenti virtuali integrati
  • Feedback istantaneo dei parametri sul display a LED

Akai MPK261

migliore tastiera midi akai mpk261

Uno sguardo veloce

  • Tasti semi-pesati a 61 note con aftertouch
  • 16 pad retroilluminati, ciascuno con 4 banchi
  • 24 fader, manopole e interruttori assegnabili (8 di ciascuno)
  • Controlli di trasporto e parametri completi per l'integrazione con la DAW

I dati più bassi

tastiera midi akai mpk261

L'MPK261 è uno dei fratelli maggiori della gamma di controller midi USB di Akai Professional e la sua gamma di controller completamente assegnabili offre all'utente moltissime opzioni di integrazione con la DAW e di manipolazione dei plugin.

L'azione semi-pesata della tastiera è un'ottima via di mezzo per i musicisti, in quanto offre qualcosa con cui lavorare per le parti di pianoforte e allo stesso tempo mantiene le cose facili per i passaggi veloci di synth. L'aggiunta dell'aftertouch è un'ottima caratteristica - non tutti i controller ne sono dotati - e consente di aggiungere una gustosa modulazione alle parti mentre le dita sono ancora sui tasti. Con tre ingressi per pedali, è possibile spingersi ancora oltre. Un ingresso dedicato per il pedale d'espressione vi dà l'opportunità di creare swell mentre suonate con entrambe le mani, mentre utilizzate il pedale sustain per rendere più omogenea la vostra esecuzione.

Ma il punto forte di questa unità è costituito dalle sue funzioni di controller. Il controllo completo della DAW è disponibile su un pannello dedicato e l'opzione dei preset consente di passare da Logic Pro ad Ableton Live (o qualsiasi altra DAW) con un semplice clic. I sedici drum pad RGB in stile MPC possono essere assegnati in un massimo di quattro configurazioni di banchi, consentendo di suonare la batteria con le dita (il mio modo preferito di suonare le percussioni) o di attivare i campioni senza dover riprogrammare nulla. Ogni set di otto manopole, pulsanti e fader può essere espanso con tre banchi, rendendo il passaggio dalla modulazione dei parametri dei plugin al controllo del mix facile come una torta.

Per i produttori con noise box esterni, è possibile controllare qualsiasi sintetizzatore hardware dall'uscita MIDI a 5 pin sul retro dell'unità. Tutta l'alimentazione dell'unità proviene dal cavo USB, anche se è possibile utilizzare un alimentatore se si desidera utilizzare l'MPK261 come impianto da palco con sintetizzatori esterni.

Caratteristiche di rilievo

  • Eccellente suonabilità con tasti semipesati e aftertouch
  • Tre ingressi per pedali (compreso un ingresso dedicato per pedali d'espressione)
  • Banchi multipli per tutti i controlli
  • Il pacchetto software comprende Ableton Live Lite e gli strumenti di Air music tech.
  • Connettività MIDI in/out

Native Instruments Komplete Kontrol S88

migliore tastiera midi komplete kontrol s88

Uno sguardo veloce

  • Tastiera a 88 tasti, completamente pesata e con azione a martello
  • Potente integrazione con la serie Komplete di Native Instruments
  • 2 schermi a colori ad alta risoluzione per un feedback visivo
  • Pitch bend, rotella di modulazione e controller touch strip
  • 2 ingressi pedale assegnabili

I dati più bassi

tastiera midi komplete kontrol s88

La più grande delle tastiere controller di Native Instruments, la S88 è stata progettata per coloro che desiderano la sensazione di un vero pianoforte insieme al controllo completo degli strumenti software. Ovviamente è stato progettato con la famiglia di strumenti ed effetti NI in mente, ma l'integrazione è aperta anche ad altri grandi player per includere il supporto.

Comunque, cosa rende questa tastiera una delle migliori tastiere midi pesate sul mercato? IMHO, due cose: il piano tasti e l'integrazione degli strumenti.

Il fondo dei tasti Fatar dà al giocatore la sensazione di un vero pianoforte, quando si suonano con grazia le melodie sui tasti con azione a martello. Lo smorzamento memory-foam aumenta il realismo durante la riproduzione, quindi se provenite da un background di pianisti, questo controller per tastiera vi farà sentire a casa. È vero che è più difficile ottenere linee di sintetizzatore, ma per un'esperienza espressiva completa è difficile da battere. Se avete bisogno di qualcosa che richieda un po' meno lavoro per le vostre dita, date un'occhiata ai modelli S61 o S49 di questa serie, entrambi dotati di tasti semi-pesati.

Grazie ai due schermi ad alta risoluzione, è facile lavorare con gli strumenti software Komplete o NKS. Dalla consultazione delle patch alla regolazione dei parametri e altro ancora, il feedback visivo fornito da questi schermi rende la produzione musicale un gioco da ragazzi.

In termini di controlli, il Native Instruments Komplete Kontrol dispone di otto manopole di controllo sensibili al tocco sotto gli schermi, premappate sui parametri più comuni degli strumenti Komplete e NKS. Oltre a queste, l'unità dispone di pitch e mod wheel, oltre a una striscia assegnabile sensibile al tocco e due ingressi per pedali assegnabili sul retro dell'unità.

Ci sono anche molte altre funzioni. Se avete ancora dei moduli MIDI in giro per lo studio, potete collegarli al sistema tramite le porte MIDI in/out dell'S88. Gli eccellenti controlli di trasporto sulla parte superiore dell'unità consentono di accedere direttamente a un gran numero di funzioni delle principali DAW, tra cui cycle/loop, undo/redo, metronomo.

Le luci RGB sopra ogni tasto mostrano dove si nascondono gli interruttori, quali note suonano le cellule della batteria e quali note si trovano in quella scala oscura che avete appena selezionato. La funzione di accordo intelligente consente di suonare accordi appropriati alla tonalità con un solo dito, e lo stesso vale per gli arpeggi. Non parliamo poi del pacchetto software: una generosa selezione della collezione Komplete 13, dei pacchetti di espansione e di Ableton Live Lite.

Potrei continuare a lungo, ma è sufficiente dire che il Native Instruments Komplete Kontrol è un ottimo controller per tastiera midi.

Caratteristiche di rilievo

  • Eccellente pacchetto software incluso
  • Integrazione per gli strumenti dei principali produttori
  • Controllo DAW
  • Sensazione di pianoforte realistico

Kurzweil PC4 SE

migliore tastiera midi kurzweil pc4 se

Uno sguardo veloce

  • Workstation a 88 tasti, completamente pesata
  • Controlli di trasporto
  • 23 controllori programmabili
  • 2 GB di campioni dello strumento a bordo

I dati più bassi

tastiera midi kurzweil pc4 se

Nessuna panoramica sui controller per tastiera sarebbe completa senza dare almeno un'occhiata ai pianoforti digitali che possono funzionare anche come controller midi. Il PC4 SE di Kurzeil è sia una workstation synth che un controller per le prestazioni, in un unico pacchetto economico. Progettata per gli artisti e i musicisti da studio, questa solida tastiera offre suoni, effetti e un sequencer a 16 tracce, oltre a cursori e manopole programmabili.

Indubbiamente, con l'aspetto di workstation dell'unità, si paga più di un semplice controller midi. 2 GB di campioni di strumenti costituiscono la vasta libreria di strumenti, che può essere addolcita con le 32 unità FX. La libreria di suoni può essere modificata, o costruita in split, layer o multi, e salvata per l'uso sul palco o in fase di registrazione.

Se siete alla ricerca di un controller che sia il migliore per tutti, ci sono soluzioni più efficaci sul mercato. Ma se avete bisogno di controllo, suonabilità e suoni che vi accompagnino sul palco, la PC4 SE potrebbe essere la tastiera midi migliore per voi.

Caratteristiche di rilievo

  • Polifonia a 256 voci
  • Oltre 1500 strumenti ed effetti a bordo
  • 2 porte USB
  • Il motore di sintesi FM importa i file SysEx degli anni '80 e '90.

Date vita alle vostre canzoni con un mastering di qualità professionale, in pochi secondi!