Come registrare le voci: Guida per principianti

Come registrare le voci: Guida per principiantiCome registrare le voci: Guida per principianti

Una grande registrazione vocale può fare o rompere una canzone. Quindi, anche se non hai intenzione di diventare un ingegnere audio, imparare a registrare la voce è un'abilità essenziale per chiunque nell'industria musicale.

Questa abilità può rendere più facile per voi registrare demo da casa, eseguire sessioni, e rendere più facile per voi di comunicare efficacemente in tutto il settore. Non preoccupatevi se non siete sicuri di dove iniziare... In questo articolo, spiegheremo in dettaglio il processo di registrazione di voci dal suono professionale da qualsiasi luogo e ovunque.

Dalla raccolta dell'attrezzatura all'esecuzione delle sessioni di registrazione, ti daremo un resoconto passo dopo passo per produrre voci professionali a casa. Diamoci dentro!

Fase 1: raccogliere l'attrezzatura

Le grandi registrazioni vocali iniziano con un'attrezzatura eccellente. No, questo non significa sborsare 1.000 dollari per il vostro primo microfono per fare grande musica. Tuttavia, hai bisogno di alcune attrezzature di base per iniziare a registrare la voce correttamente. Ecco alcuni dei principali strumenti che dovresti avere nella tua cassetta degli attrezzi.

Microfono

Non è una sorpresa che una grande registrazione vocale inizi con un microfono di alta qualità . Tuttavia, non confondete l'alta qualità con un prezzo elevato. Mentre è vero che spesso si ottiene ciò che si paga, è certamente possibile assicurarsi un microfono a condensatore a grande diaframma di qualità per meno di 500 dollari.

Dovrai assicurarti di selezionare il tipo di microfono giusto per le tue esigenze. Ecco un paio dei principali microfoni che incontrerete:

Microfono dinamico

Questi sono generalmente considerati il tipo di microfono più robusto. I microfoni dinamici sono perfetti per registrare voci più aggressive e spike e generalmente non richiedono alcuna alimentazione phantom. Il microfono dinamico potrebbe essere usato per registrare musica rap o rock, per esempio.

Microfono a condensatore

Un microfono a condensatore è progettato per catturare le sfumature della voce di un cantante. I microfoni a condensatore hanno un suono luminoso, arioso e mirano a produrre un suono naturale per catturare il maggior numero possibile di parti della voce. Questi microfoni di solito richiedono una fonte di alimentazione phantom e sono comunemente usati nel pop e nei generi legati al pop.

Microfono a nastro

Questi microfoni della vecchia scuola sono incredibilmente caldi e delicati. Devono essere trattati con la massima cura perché il loro meccanismo di registrazione è così delicato. Detto questo, possono probabilmente produrre la registrazione più accurata rispetto ai microfoni dinamici o a condensatore.

Supporto per microfono

L'asta microfonica aiuta il tuo microfono a rimanere fermo durante tutta la fase di registrazione. Dovrebbe anche essere facilmente regolabile in modo che tu possa facilmente adattare lo strumento all'altezza del tuo cantante e ai suoi parametri, se necessario. L'asta microfonica del tuo studio dovrebbe essere preferibilmente un po' pesante in modo che rimanga saldamente al suo posto durante tutto il processo di registrazione.

Per la registrazione in movimento, si potrebbe desiderare qualcosa di un po' più leggero per la facilità d'uso e di trasporto. Assicurati sempre che il tuo microfono sia ben fissato al supporto per evitare di danneggiare la delicata attrezzatura.

Supporto per l'urto

Un supporto antiurto può aiutare a rimuovere un po' del "rumore del piede" in eccesso e a mantenere il microfono correttamente posizionato durante la registrazione. Alcuni microfoni vengono forniti con il loro supporto antiurto, ma è anche possibile acquistarli separatamente.

Gli shock mount non sono necessari per ogni sessione di registrazione vocale, ma possono aiutare a produrre una voce più isolata se ne avete uno a disposizione. In alternativa, è possibile utilizzare una clip standard per microfono o un supporto incluso per fissare il microfono all'asta microfonica.

Scudo pop

Un pop shield o un parabrezza può fare un'enorme differenza durante la registrazione della voce a casa. Questi strumenti sono posizionati direttamente tra il microfono e il cantante e sono progettati per catturare i "plosivi" o forti colpi d'aria che provengono dalla voce di un cantante che esprime suoni consonanti duri mentre canta.

I parabrezza devono essere adattati al tuo specifico shock mount o alla scelta del microfono, ma un filtro pop o uno scudo è ancorato all'asta del microfono stesso-- Perciò, un grande filtro pop dovrebbe essere compatibile con le configurazioni del microfono, quindi trovane uno che sei felice di usare su base regolare.

Interfaccia audio

Un'interfaccia aiuta a trasmettere il segnale digitale della tua voce direttamente alla tua workstation audio digitale. Questo pezzo di equipaggiamento è essenziale affinché tu sia in grado di catturare la tua voce e modificarla correttamente durante il processo di mixaggio.

Fortunatamente, avrai un'interfaccia audio di base per meno di 100 dollari. Alcune cose utili da considerare sono le vostre fonti di ingresso e uscita e la portabilità della vostra interfaccia. Avrai anche bisogno di determinare se la tua interfaccia ha l'alimentazione phantom integrata o meno.

L'alimentazione phantom è richiesta per una varietà di microfoni, quindi vale la pena spendere di più se si spera di registrare usando più microfoni. Tuttavia, si può anche lavorare intorno a questo fattore, se necessario, utilizzando un preamplificatore di alimentazione phantom.

Ci sono anche interfacce che sono più orientate verso gli utenti Mac e PC. Mentre è sempre possibile utilizzare un adattatore per collegare l'interfaccia alla DAW, è meglio cercare l'interfaccia più adatta che si può trovare per ridurre il rischio di latenza in eccesso.

Preamp

I preamplificatori o preamplificatori possono fornire il colore del suono, il guadagno o la necessaria alimentazione phantom in tutta la catena di registrazione vocale. Questi strumenti non sono sempre necessari, ma potresti aver bisogno di un preamplificatore con strumenti come i microfoni a condensatore.

I preamplificatori più stilizzati possono anche aiutare una voce a suonare calda e tirare fuori il meglio dalla voce di un cantante. Ricorda solo che non tutti gli stili vocali hanno bisogno di suonare più caldi di altre registrazioni comparabili, quindi questo può essere solo uno strumento stilistico da usare una volta ogni tanto.

Cavi XLR

Mentre i cavi sono probabilmente l'acquisto meno eccitante che farai per registrare la voce a casa, sono essenziali. Potresti essere tentato di andare per i cavi XLR più economici che puoi trovare, ma ricorda che userai questi cavi su base regolare - potrebbe essere un buon investimento optare per cavi di alta qualità.

Non dimenticate che i cavi sono anche il connettore del vostro microfono alla vostra DAW. Un cavo mal costruito o danneggiato può causare interferenze inutili nelle vostre registrazioni, quindi controllate spesso la vostra attrezzatura.

Inoltre, praticate una buona gestione di base dei cavi: teneteli correttamente arrotolati (non in un groviglio) e cercate di non farli cadere sul pavimento. È inevitabile che la maggior parte dei cavi debba essere sostituita nel tempo, ma puoi prolungare la loro durata prendendotene cura nel frattempo.

Cuffie da studio

Per produrre voci professionali, avrete bisogno di almeno due set di cuffie da studio. Avere cuffie da studio al contrario di auricolari o cuffie destinate a un ascolto più generale è essenziale, poiché forniscono una rappresentazione accurata della sessione di registrazione.

Le cuffie generiche a volte hanno una spinta sui bassi o mancano di una risposta in frequenza piatta che è necessaria per produrre voci nitide in studio. Senza questo strumento essenziale, può essere difficile per il tuo cantante registrare voci di qualità da studio quando non sente una rappresentazione accurata della sua voce.

Vale la pena investire in cuffie di alta qualità che siano comode per lunghe sessioni vocali. Pulisci le cuffie del tuo cantante dopo ogni sessione per mantenere le cose pulite e controllare eventuali segni di usura.

Fase 2: Preparare lo studio e il cantante

Per ottenere la migliore registrazione vocale possibile, è essenziale preparare adeguatamente il tuo spazio in studio e il tuo cantante. Ecco alcune delle linee guida essenziali da tenere a mente per trasformare la tua camera da letto o il tuo soggiorno in una cabina vocale funzionale per le tue registrazioni.

Trovare la stanza giusta

In un mondo ideale, sareste in grado di registrare in una stanza trattata professionalmente con un trattamento acustico adeguato. Questo non è sempre possibile per molti di noi, ma ci sono alcune stanze che hanno un trattamento acustico naturale migliore di altre. Vorrai che la stanza sia il più "morta" possibile durante il processo di registrazione.

Questo significa che la tua voce dovrebbe avere un suono il più naturale possibile, senza riflessi sonori o distorsioni. Per ottenere questo, dovrai cercare uno spazio che non abbia molte superfici dure o finestre. Questo perché questi spazi hanno più opportunità per le onde sonore di riflettersi l'una sull'altra, il che potrebbe creare una rappresentazione distorta del suono.

Le stanze con arredi morbidi che aiutano ad assorbire il suono possono essere perfette per registrare la voce. Per esempio, potresti scoprire che il tuo armadio pieno di vestiti assorbenti (che possono agire come spugne assorbenti per le onde sonore) diventa un'eccellente cabina vocale temporanea.

Se stai registrando dei cantanti rispetto a te stesso, potrebbe avere senso costruire una cabina vocale professionale o una cabina audio isolata per i tuoi clienti. Nel frattempo, puoi trovare uno schermo per microfono che ti aiuti a produrre una buona registrazione da casa.

Trattamento acustico

Trattare l'acustica della vostra stanza non deve essere complicato. Se hai i mezzi necessari, investire in pannelli acustici adeguati può aiutare le tue voci a suonare professionali e raffinate. In alternativa, è possibile acquistare materiali per il trattamento acustico e spargerli in tutto lo spazio di registrazione.

Anche solo avere qualcosa per assorbire l'aria in eccesso può giovare significativamente all'acustica della stanza. Se stai registrando con un microfono a condensatore, fai attenzione a trattare quanto più possibile dietro la testa del cantante per assorbire il suono in eccesso.

È anche una buona idea investire in bass traps e altri trattamenti acustici se avete intenzione di produrre o mixare da casa. I vostri vicini vi ringrazieranno per questo investimento durante la fase di mixaggio, e sarete in grado di percepire una risposta dei bassi più accurata durante la creazione della vostra traccia.

Preparazione del microfono

Come con qualsiasi pezzo di equipaggiamento, è importante trattare i microfoni con cura. I microfoni a condensatore, i microfoni dinamici e i microfoni a nastro hanno tutti esigenze diverse, quindi assicurati di conoscere bene le istruzioni per la cura del tuo particolare microfono.

Assicuratevi di selezionare il microfono corretto per il vostro cantante e lo stile di registrazione. Una grande performance vocale inizia con l'attrezzatura giusta, e ogni voce particolare avrà le sue esigenze.

In termini di setup, il tuo cantante dovrebbe essere a circa 15 cm dal microfono, con il filtro pop tra il microfono e il cantante. L'asta del microfono dovrebbe essere abbastanza alta in modo che il centro del diaframma del microfono sia approssimativamente al livello delle labbra del cantante.

Tuttavia, se hai il tempo, il modo migliore per preparare la tua sessione di registrazione è provare diverse opzioni di posizionamento del microfono . Lavora con il tuo cantante per trovare un equilibrio che produca la migliore registrazione vocale, e non dimenticare l'effetto di prossimità.

L'effetto di prossimità afferma che più un cantante è vicino al microfono, più informazioni di fascia bassa il microfono raccoglierà. Vorrai che il tuo tecnico di mixaggio abbia le migliori registrazioni vocali possibili, quindi tieni a mente questo aspetto sia che tu stia eseguendo una sessione di registrazione vocale con microfoni dinamici o a condensatore.

Qualsiasi professionista dell'audio dovrebbe essere in grado di regolare il posizionamento del microfono secondo le necessità durante le sessioni di registrazione. Per esempio, potrebbe essere necessario cambiare il posizionamento del microfono se si passa dalla registrazione della voce principale alla voce sussurrata per il backing della traccia. I cantanti esperti possono sapere come lavorare intorno al posizionamento improprio, ma tu vorrai padroneggiare questa abilità, specialmente se hai intenzione di registrare la voce a casa.

Impostare i livelli

Una volta che hai impostato l'attrezzatura hardware per una buona registrazione, è il momento di controllare i livelli sulla tua DAW e sull'interfaccia. In generale, vorrete che le vostre voci abbiano un picco intorno ai -10 dB, con un livello di ingresso medio intorno ai -18 dB. Se i picchi sono più alti di -6 dB, è il momento di abbassare il guadagno del microfono o di regolare la posizione del vostro cantante per registrazioni vocali più equilibrate.

Se il tuo microfono a condensatore o altre attrezzature sono troppo silenziose durante la fase di registrazione, è possibile che tu abbia bisogno di un preamplificatore o di un compressore vocale per aiutare la registrazione vocale a raggiungere un livello rispettabile.

Controlla con il tuo cantante

Come tecnico di registrazione vocale, sei il direttore della tua sessione. Ciò significa che mentre stai sistemando i microfoni dinamici, organizzando i cavi o qualsiasi altra cosa, stai anche tenendo d'occhio le esigenze del cantante.

Prima di iniziare a registrare, dovreste far cantare il vostro cantante per assicurarvi che non suoni in modo innaturale mentre è al microfono. Potrebbe essere necessario regolare il trattamento del suono e il posizionamento del microfono attraverso tentativi ed errori per produrre la registrazione vocale di qualità che state cercando.

Chiedete al vostro cantante se si sente bene al microfono, e offritevi di aggiungere una traccia click o un po' di riverbero per loro durante la sessione di registrazione.

La notte prima della registrazione, assicurati di incoraggiare il tuo cantante a riposare le sue corde vocali. Il tuo cantante dovrebbe dormire molto, rimanere idratato e avere tutti i testi e le melodie preparate per la prima sessione.

Fase 3: Iniziare la registrazione

Ora che la tua attrezzatura è impostata correttamente e pronta a partire, è il momento di iniziare il tuo processo di registrazione vocale! Ecco alcuni consigli per far sì che tutti si sentano al meglio durante la registrazione della voce.

Dare al cantante il tempo di riscaldarsi

Il tuo cantante dovrebbe avere il tempo di riscaldarsi in cabina. Questo potrebbe includere l'esecuzione della canzone un paio di volte, esercizi di respirazione, o qualsiasi cosa nel mezzo. Se il tuo vocalist vuole provare la canzone, è comunque una buona idea registrare la ripresa di prova.

Non saprai mai cosa può venire da una registrazione di prova, quindi cerca di ottenere il maggior numero possibile di opzioni di registrazione vocale. È sempre meglio sovraregistrare che sottoregistrare.

Prenditi delle pause se necessario

L'arte della registrazione vocale può essere mentalmente e fisicamente impegnativa. Mentre potresti non avere tanto lusso in questo senso se sei in studio, è una buona idea fare delle pause durante il tuo processo di registrazione per il beneficio del tuo cantante e di te stesso. Questo ti darà orecchie fresche durante la stesura di una registrazione vocale, rendendo più facile per te offrire una direzione al tuo cantante.

Mantieni il tuo cantante a suo agio

Uno dei tuoi compiti più importanti come tecnico di registrazione è quello di offrire incoraggiamento al tuo cantante e soddisfare le sue esigenze individuali. Se hai una registrazione vocale particolarmente fruttuosa, faglielo sapere! I vocalist possono essere spesso un po' nervosi, quindi il tuo incoraggiamento non solo li aiuterà a sentirsi meglio, ma può anche aiutarti a finire con una migliore registrazione vocale complessiva.

Prendilo a pezzi

Se il tuo vocalist sta lottando per ottenere delle registrazioni complete della canzone, un'opzione è quella di prendere la canzone in sezioni o pezzi. L'ideale è registrare almeno alcune riprese complete perché questo produrrà la composizione vocale più naturale durante il processo di mixaggio.

Tuttavia, la registrazione di pezzi può essere meno intimidatoria per i vocalisti che stanno ancora trovando il loro piede nella cabina di registrazione. Può anche avere un'applicazione eccellente per afferrare armonie , voci sovrapposte o cori di canzoni.

Registrare più riprese complete

Vorrai assicurarti di ottenere almeno 3 registrazioni complete di una voce per la migliore esperienza complessiva di registrazione vocale. Certo, potresti provare a mitigare i suoni del respiro usando un de-esser o altri strumenti durante il processo di post-produzione, ma è sempre meglio ottenere una registrazione di origine più pulita che provare a sovracompensare durante l'editing di una registrazione in fase di missaggio.

Puoi anche incoraggiare il tuo cantante a provare diversi stili della voce principale mentre registri diversi takes. Ottieni il maggior numero possibile di registrazioni complete durante la tua sessione senza essere eccessivamente esaustivo.

Fase 4: controllare e registrare di nuovo

Dopo aver tracciato la tua voce, assicurati di ripassare per essere sicuro di aver ottenuto tutto ciò di cui hai bisogno dalla tua sessione. Ecco alcune cose da tenere a mente durante le fasi finali della tua sessione di registrazione vocale.

Controlla il tuo mix grezzo

Controlla le prese vocali nel contesto dello strumentale della sessione. Potresti volere che il tuo cantante opti per un tono o uno stile vocale diverso in base alla riproduzione del mix. Le voci possono suonare completamente diverse isolate o in una sessione, quindi assicurati di essere in grado di sederti e controllare le prese contestualmente.

Revisione con il tuo vocalist

Ricorda che stai lavorando con il bambino del tuo cantante. Prenditi il tempo di sederti con il tuo cantante - potrebbero avere un'idea di come vorrebbero che una particolare linea suonasse emotivamente, per esempio. Assicurati di onorare qualsiasi loro richiesta di ri-registrazione e fornisci un utile feedback se necessario.

Considera le armonie o i cori

Se il tuo cantante è disposto a farlo, è anche una grande idea considerare la possibilità di registrare armonie o cori aggiuntivi durante la tua sessione. Ricorda, è sempre meglio registrare qualcosa e non usarla che non avere affatto l'opzione. Se ti senti a tuo agio, puoi offrire suggerimenti al tuo cantante per aiutare a produrre ulteriori opzioni di registrazione vocale.

Registrare di nuovo secondo necessità

Non abbiate paura di ri-registrare una registrazione una volta e una volta ancora! Registrare la voce può certamente essere un processo noioso, ma sfortunatamente, ci sono alcuni aspetti che semplicemente non puoi correggere una volta che sono stati inseriti in una registrazione vocale. È il tuo lavoro come tecnico della voce ottenere quante più registrazioni possibili in modo che il tuo tecnico (o tu) ne abbia abbastanza per lavorare durante il processo di missaggio.

5 errori di registrazione comuni da evitare

Al fine di produrre registrazioni vocali sorprendenti, è altrettanto importante capire cosa non fare quanto capire cosa si dovrebbe fare. Ecco alcuni errori di registrazione comuni che vorrete evitare a tutti i costi durante le vostre sessioni.

  1. Non sotto-registrare. La tua missione durante la registrazione della voce è quella di ottenere il maggior numero possibile di registrazioni utilizzabili per il prossimo tecnico. I problemi si aggravano solo durante il processo di produzione, quindi se non si inizia con una registrazione vocale forte, può essere difficile produrre un suono lucido e professionale. In caso di dubbio, registra più di quanto hai bisogno, giusto per essere sicuro.
  2. Non trascurare il trattamento del suono. Il trattamento del suono non deve essere costoso. Potrebbe significare svuotare il tuo armadio per avere un po' di spazio per una cabina vocale fai da te . Assicurati di curare il tuo trattamento del suono, anche se non sei in grado di permetterti pannelli acustici o altre attrezzature da studio: qualcosa è sempre meglio di niente.
  3. Prenditi il tuo tempo. A volte, registrare la voce per una canzone può richiedere più sessioni. Anche se questo può essere noioso, certamente non vuoi che il tuo cantante suoni teso o nervoso durante la registrazione di una voce. Cerca di essere paziente durante questa parte essenziale del processo.
  4. Non dimenticare di fare pratica. La registrazione vocale è un'abilità che può essere coltivata, quindi prenditi del tempo per fare pratica nel tuo tempo libero. Puoi anche fare volontariato negli studi locali per farti un'idea di altre configurazioni professionali e fare un po' di esperienza sul lavoro.
  5. Non usare attrezzature che non capisci. Ogni microfono a condensatore, preamplificatore, ecc. ha il suo set di complessità che dovrebbe essere ben compreso dal tecnico prima di essere usato in una sessione di registrazione. Assicurati di dedicare del tempo a leggere il tuo equipaggiamento e ad averne cura in modo appropriato.

Ci sono eccezioni a tutto nella musica, quindi non scoraggiatevi se avete trascurato uno o più di questi errori in passato. Comunque, quando possibile, cerca di evitare questi errori per darti la migliore possibilità di creare una voce di qualità da studio dalla comodità della tua casa.

Registrazione delle voci FAQ

Stai ancora lottando per imparare l'arte della registrazione vocale? Ecco alcune domande e risposte frequenti sulla registrazione vocale per ampliare la tua comprensione.

È difficile registrare la voce?

Registrare la voce non è necessariamente difficile. Detto questo, hai bisogno di alcune attrezzature per allestire il tuo studio per registrazioni adeguate. È anche essenziale che tu impari le procedure e le tecniche di registrazione standard per produrre registrazioni professionali. Come ogni altra abilità, la pratica rende perfetti.

Si può registrare la voce senza un microfono?

Potreste essere in grado di registrare la voce senza un microfono da studio sul vostro telefono o in altro modo per una demo o registrazioni di scratch. Detto questo, dovreste usare un microfono professionale per qualsiasi cosa abbiate intenzione di rilasciare pubblicamente. Fortunatamente, è possibile ottenere un microfono da studio di qualità per meno di 500 dollari nel mercato di oggi.

Quanto forte devo registrare la voce?

Dovreste registrare le voci in modo che abbiano un picco intorno ai -10dBFS. Notate che ogni microfono avrà bisogno di essere regolato finemente in base al cantante, quindi assicuratevi di darvi il tempo di regolare le impostazioni del vostro microfono prima di tuffarvi nel processo di registrazione.

Dove posso registrare la voce?

Idealmente, stai registrando la voce in un ambiente isolato acusticamente senza troppi riflessi sonori. Questo significa che dovresti essere in grado di battere le mani nella stanza desiderata e non sentire l'eco o il rumore esterno. Lo scenario migliore è che tu stia registrando in un ambiente trattato professionalmente, ma una stanza abbastanza tranquilla e isolata andrà bene in un pizzico.

Posso registrare la voce senza un'interfaccia audio?

In generale, no. Avrete bisogno di un'interfaccia audio per tradurre le vostre registrazioni alla vostra DAW. Fortunatamente, è possibile ottenere un'interfaccia audio di alta qualità per meno di 100 dollari. Assicuratevi che l'interfaccia scelta abbia tutte le caratteristiche di ingresso e uscita e l'alimentazione phantom di cui potreste aver bisogno per il vostro microfono preferito.

Perché la mia voce suona distorta?

Una voce distorta è comunemente causata da un guadagno del microfono troppo alto o dal fatto che il cantante è posizionato troppo vicino al microfono. Altre ragioni comuni possono includere attrezzature o cavi danneggiati. Prova un elemento alla volta per determinare la fonte della distorsione.

Devo registrare la voce in mono o in stereo?

Le voci principali dovrebbero generalmente essere registrate in mono, anche se non ci sono regole assolute sull'argomento. Detto questo, nei casi in cui stai registrando più persone contemporaneamente, può avere senso registrare in stereo. Inoltre, controlla se il tuo microfono ha capacità stereo prima di impegnarti in questo processo.

I cantanti registrano la voce in una sola ripresa?

Molti cantanti sono in grado di registrare la voce in una sola ripresa, ma questo non significa che dovresti registrarne solo una. È meglio ottenere almeno 3 take complete prima di terminare la sessione di registrazione. Puoi anche registrare ogni sezione a pezzi, anche se questo non è un metodo preferibile.

La mia voce deve essere più forte del ritmo?

Questo dipende dal genere. La tua voce dovrebbe essere abbastanza forte da permettere al tuo cantante di sentirla durante tutto il processo di registrazione. Puoi sempre capire il bilanciamento della voce durante il processo di mixaggio. In generale, dovresti avere una o due tracce principali che spiccano nel resto della sessione.

Cosa si dovrebbe fare il giorno prima di registrare la voce?

Se sei tu a dirigere la sessione, assicurati di avere tutta l'attrezzatura necessaria impostata e pronta a partire. Come vocalist, assicurati di essere idratato, di dormire bene e di arrivare preparato. Il tempo in studio è denaro, quindi più sei preparato in anticipo, meglio è.

Imparare a registrare correttamente le voci è un'abilità essenziale per qualsiasi produttore. Speriamo che questa guida ti renda più facile produrre eccellenti registrazioni vocali da casa. Buon tracking!

Dai vita alle tue canzoni con un mastering di qualità professionale, in pochi secondi!